13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Cronaca/Politica Lettera aperta del presiodente Bottacin al consigliere Crosato

Lettera aperta del presiodente Bottacin al consigliere Crosato

Plaudo al tempismo dell’esponente di minoranza, Renzo Crosato, che non si accorge che, mentre lui lamenta la mancanza di un vice-presidente in Provincia di Belluno, l’assessore Silver De Zolt viene nominato dal sottoscritto a ricoprire quella carica. Sul resto delle chiacchiere del consigliere, non scorgo nulla di nuovo. Come quel finto sordo che si ostina a non sentire, il centro-sinistra pare non volersi accorgere di quanto è stato fatto e quanto ancora stiamo facendo. Per onestà intellettuale, farebbe bene a guardare quanto viene realizzato a Palazzo Piloni e in tutta la provincia, anziché chiudere occhi e orecchie per non scorgere quel che accade. Salvo poi rivendicare come proprie le conquiste di questa Amministrazione provinciale (ma allora, si decida il buon Crosato: qualcosa viene fatto oppure no?).
Fin dall’inizio, abbiamo lavorato, grazie ad una forte, fortissima collaborazione con l’ente regionale veneto, per far uscire questa Provincia da un isolazionismo in cui era stata imbrigliata dalla rete di potere creata dalla passata amministrazione. Una rete che trovava compiacimento nel proprio specchio, un riflesso che non andava oltre le piazze dei nostri paesi e le cronache locali. Belluno esce dal rancore e da un esasperato vittimismo a cui è stata educata da una politica di centro-sinistra che la voleva tale per meglio governarla. Un vittimismo creato ad arte e per meri fini politici, ma che cozza con la reale verve dei Bellunesi, capaci di alzare la testa quando serve, responsabili delle proprie azioni ed orgogliosi del proprio lavoro, di ciò che hanno creato. Il valore di ciascuno si riconosce attraverso il confronto con gli altri ed è in esso che si rafforza lo spirito identitario della persona e dell’intera comunità. Chiudere le porte, il dialogo, i rapporti con altre realtà, con altre istituzioni e con altri territori non giova a nessuno, soprattutto a noi bellunesi.

Gianpaolo Bottacin
Presidente della Provincia di Belluno

Share
- Advertisment -

Popolari

Green Deal Cadore 2030: al via gli Stati Generali del Cadore. Presentato a Venezia il progetto e l’evento di apertura in programma sabato 22 maggio

Pieve di Cadore, 14 maggio 2021 – E’ pronto ai nastri di partenza il progetto “Green Deal Cadore 2030” con il quale la Magnifica...

Superbonus, condomini grandi esclusi: solo il 9% lo richiede. Conte (Cna Veneto): “Serve una cabina di regia regionale”

Marghera, 14 maggio 2021. La burocrazia e la tempistica di asseverazione per beneficiare delle opportunità fiscali "scoraggiano" in particolar modo la riqualificazione dei condomìni...

L’Università Ca’ Foscari studia l’eccellenza agroalimentare bellunese. “Luovo dalle Dolomiti” è il brand etico e innovativo

Il Dipartimento di Management dell'Università Ca' Foscari di Venezia ha selezionato 30 aziende virtuose del territorio per un'importante ricerca sviluppata in partnership con la...

Il comparto occhialeria cerca giovani diplomati under 30

Belluno, 14 maggio 2021 – Un’opportunità concreta e seria per iniziare a lavorare dopo il diploma o per trovare una professione nella quale crescere....
Share