13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Massaro: Sì al Ponte San Pietro in Campo, ma insieme alla bretella...

Massaro: Sì al Ponte San Pietro in Campo, ma insieme alla bretella Levego-Sagrogna

Iacopo Massaro capogruppo Pd in consiglio comunale di Belluno
Iacopo Massaro capogruppo Pd in consiglio comunale di Belluno

In relazione alla notizia pubblicata dalla stampa relativa allo stanziamento di 20 milioni di euro dalla Regione per la realizzazione del ponte sul Piave di San Pietro in Campo, interviene Jacopo Massaro, capogruppo del Pd in consiglio comunale di Belluno. “A seguito della mozione approvata unanimemente dal consiglio comunale nel novembre 2009, pare sia stata raggiunta un’intesa a livello regionale per la realizzazione del ponte di San Piero in Campo, e di questo prendo ovviamente atto con favore. E’ tuttavia necessario che il ponte venga costruito unitamente alla “bretella di Levego-Sagrogna” – precisa Massaro – così si eviterebbe l’attraversamento dei centri abitati. Mentre, da quanto si evince dal comunicato del Comune, la bretella non  è stata ancora finanziata. Il ponte va benissimo – prosegue il capogruppo del Pd –  ma se venisse realizzato senza bretella, il traffico andrebbe a riversarsi ancora su via Vittorio Veneto, già gravata di traffico. Una situazione assolutamente da evitare. Per questo motivo nella recente delibera di indirizzo abbiamo inserito un ordine del giorno, approvato all’unanimità’, che impegna la Giunta a trattare il problema della realizzazione della bretella contestualmente al ponte; e comprensibilmente anche i residenti di Levego e Sagrogna si sono espressi in tal senso durante una recente assemblea con il Sindaco, cui ho avuto modo di partecipare. Occorrera’ quindi uno sforzo ulteriore – conclude Massaro – magari coinvolgendo altri Enti come la Provincia, per completare tutto questo fondamentale tratto di viabilità che si collegherà al traforo del Col Cavalier, i cui lavori stanno per iniziare”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...

Identificato l’autore del danneggiamento della targa intitolata a Loris Tormen in via Sottocastello

E' un 19enne di Belluno, incensurato, il giovane che nella serata di sabato in via Sottocastello in centro città (nella foto), sotto l'effetto dell'alcol,...

Longarone Fiere riparte all’insegna della sicurezza. Successo per i due eventi di settembre, Reptiles Day e Fiera&Festival delle Foreste 

Un’attesa ripartenza per Longarone Fiere che si caratterizza per essere positiva, sia per gli ottimi risultati numerici che per l’efficienza delle misure di sicurezza...
Share