13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Cronaca/Politica Massaro: Sì al Ponte San Pietro in Campo, ma insieme alla bretella...

Massaro: Sì al Ponte San Pietro in Campo, ma insieme alla bretella Levego-Sagrogna

Iacopo Massaro capogruppo Pd in consiglio comunale di Belluno
Iacopo Massaro capogruppo Pd in consiglio comunale di Belluno

In relazione alla notizia pubblicata dalla stampa relativa allo stanziamento di 20 milioni di euro dalla Regione per la realizzazione del ponte sul Piave di San Pietro in Campo, interviene Jacopo Massaro, capogruppo del Pd in consiglio comunale di Belluno. “A seguito della mozione approvata unanimemente dal consiglio comunale nel novembre 2009, pare sia stata raggiunta un’intesa a livello regionale per la realizzazione del ponte di San Piero in Campo, e di questo prendo ovviamente atto con favore. E’ tuttavia necessario che il ponte venga costruito unitamente alla “bretella di Levego-Sagrogna” – precisa Massaro – così si eviterebbe l’attraversamento dei centri abitati. Mentre, da quanto si evince dal comunicato del Comune, la bretella non  è stata ancora finanziata. Il ponte va benissimo – prosegue il capogruppo del Pd –  ma se venisse realizzato senza bretella, il traffico andrebbe a riversarsi ancora su via Vittorio Veneto, già gravata di traffico. Una situazione assolutamente da evitare. Per questo motivo nella recente delibera di indirizzo abbiamo inserito un ordine del giorno, approvato all’unanimità’, che impegna la Giunta a trattare il problema della realizzazione della bretella contestualmente al ponte; e comprensibilmente anche i residenti di Levego e Sagrogna si sono espressi in tal senso durante una recente assemblea con il Sindaco, cui ho avuto modo di partecipare. Occorrera’ quindi uno sforzo ulteriore – conclude Massaro – magari coinvolgendo altri Enti come la Provincia, per completare tutto questo fondamentale tratto di viabilità che si collegherà al traforo del Col Cavalier, i cui lavori stanno per iniziare”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...

Green Deal Cadore 2030: al via gli Stati Generali del Cadore. Presentato a Venezia il progetto e l’evento di apertura in programma sabato 22 maggio

Pieve di Cadore, 14 maggio 2021 – E’ pronto ai nastri di partenza il progetto “Green Deal Cadore 2030” con il quale la Magnifica...

Superbonus, condomini grandi esclusi: solo il 9% lo richiede. Conte (Cna Veneto): “Serve una cabina di regia regionale”

Marghera, 14 maggio 2021. La burocrazia e la tempistica di asseverazione per beneficiare delle opportunità fiscali "scoraggiano" in particolar modo la riqualificazione dei condomìni...
Share