13.9 C
Belluno
giovedì, Novembre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Bottacin: perché togliere l'Irap solo al Sud?

Bottacin: perché togliere l’Irap solo al Sud?

L’Irap è un’imposta regionale – ha ricordato il presidente della Provincia Bottacin – . Che siano le Regioni del Sud a poterla eliminare è quantomeno paradossale. I bilanci degli enti meridionali – è noto – sono da fallimento ed è controproducente per loro stessi andare a togliere un’entrata sicura nel proprio bilancio. Una simile manovra non può che far sorgere il dubbio che poi, una volta ancora, debba essere lo Stato a rimpinguare l’inevitabile buco che si verrà a creare». «Il senso del federalismo fiscale si basa sul concetto di responsabilità – ha spiegato Bottacin – . Il buon amministratore deve essere in grado di far “quadrare i conti”: il meccanismo dell’assistenzialismo ha creato voragini nelle casse degli enti e ha portato troppi amministratori a scialacquare i soldi, in forza del “tanto poi ci pensa lo Stato”. Il gioco non funziona più ed il federalismo darà quindi il giusto riconoscimento a quelle Regioni che si sono dimostrate virtuose, mentre infonderà ad altre realtà il desiderio di riscossa e di amor proprio nel dimostrare che anche altrove, non solo al Nord, sanno rimboccarsi le maniche per il bene dell’intera comunità». Secondo il presidente, «sarebbe molto più consono alleggerire del balzello quelle aziende che operano in Regioni che già si sono dimostrate virtuose, proprio come il Veneto. In una situazione di difficoltà economica, come quella che stanno attraversando gli imprenditori in quest’ultimo periodo, la scelta di esonero dall’Irap dovrebbe essere a favore delle realtà venete e non di quelle che hanno dimostrato un’incapacità gestionale che si trascina da decenni».

Share
- Advertisment -

Popolari

Elezioni per il quadriennio 2021- 2024 dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri. La lista “Facciamo Ordine” presenta la sua squadra

Ci saranno i riflettori puntati quest'anno per il rinnovo delle cariche del quadriennio 2021-2024 dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Belluno,...

La presentazione del Liceo Classico on line il 28 novembre

Sabato 28 novembre alle ore 15.00 si terrà il secondo dei cinque incontri di Scuola aperta per i Licei Galilei-Tiziano. La scorsa settimana sono...

Il Partito democratico chiede al Comune di Belluno il completamento di piste ciclabili, manutenzioni marciapiedi e il collegamento “Cucciolo-Marisiga”

Il Comune di Belluno a seguito alla pandemia e della situazione economica precaria, in via prudenziale, aveva accantonato per l’anno corrente circa 2 milioni...

Appropriazione indebita aggravata e continuata. Denunciato dipendente della Mares Ortofrutta di Sedico

I carabinieri di Sedico, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita aggravata e continuata uno dei dipendenti dell'esercizio...
Share