13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Prima Pagina In 3500 domenica 30 maggio per la Cortina-Dobbiaco Run

In 3500 domenica 30 maggio per la Cortina-Dobbiaco Run

I piedi scalpitano, nell’aria effluvi di canfora, è già iniziato il riscaldamento: domenica 30 maggio l’11° edizione  della Cortina-Dobbiaco Run prenderà il via. E si tratta ancora una volta di un’edizione da record: 3.500 iscritti raggiunti già 10 giorni prima della manifestazione. La  F.O.R., guidata da Gianni Poli, dimostrando ancora una volta serietà e professionalità, ha scelto di chiudere le iscrizioni, considerando 3.500 il massimo per garantire ai partecipanti un elevato livello organizzativo. A contendersi la lunga, 30 km con partenza da Cortina, saranno probabilmente in tre: Said Boudalia, che tenterà il poker di vittorie, il Marocchino Khalid En-Guady e l’ altoatesino Hermann Achmuller, sempre sul podio pur senza aver mai colto il risultato pieno. Tre nomi, outsider permettendo. Avvincente anche la prova femminile, che pur non potendo contare sulla vincitrice delle ultime due edizioni, la veneta Giovanna Ricotta bloccata da ragioni fisiche, vede confermata la presenza di Paola Feletti, 3^ classificata nel 2009, oltre al ritorno della Ferrarese Marina Zanardi, già sul podio nel 2008.
Ma alla Cortina-Dobbiaco trovano spazio anche i podisti meno avvezzi alle lunghe distanze, che prenderanno il via Lago di Landro, per percorrere gli 11,5 suggestivi chilometri che li separeranno dall’arrivo di Dobbiaco.
Sempre domenica la camminata di 2,5 km a favore di Debra Sudtirol-Alto Adige, aperta  a tutti, con partenza dal lago di Dobbiaco e il cui ricavato sarà destinato appunto a DEBRA. Non manca una parte riservata ai bambini, che si svolgerà il sabato presso il Parco del Grand Hotel di Dobbiaco, con ritrovo alle ore 15 e dove lo scorso anno quasi 120 bambini/ragazzi assaporarono il piacere della mini-competizione. Nel GREEN VILLAGE, all’interno del Parco Grand Hotel di Dobbiaco, area expo dell’evento, saranno presenti gli stand delle più importanti maratone italiane: Firenze, Venezia, Treviso, Torino, Verona e tante altre importanti competizioni. E’ anche la presenza di queste competizioni a testimoniare l’importanza raggiunta dalla manifestazione altoatesina. Sarà presente anche una delegazione della Maratona di Barcellona, che è una delle maratone in fase di maggiore crescita in questi anni, la cui presenza fa parte di un programma di promozione all’estero della Cortina-Dobbiaco Run, con l’intento di farla crescere anche sul piano internazionale.

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share