13.9 C
Belluno
martedì, Novembre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Pizzocco: la montagna si sgretola

Pizzocco: la montagna si sgretola

Un pezzo delle Dolomiti feltrine è precipitato a valle. Si è staccato dal Pizzocco, il monte a nord di San Gregorio nelle Alpi, nelle Dolomiti feltrine, all’interno del Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi. Prosegue così l’inesorabile condanna alla quale sono destinate le Dolomiti e più in generale le montagne. Per effetto dell’innalzarsi progressivo dello zero termico, infatti, le montagne crollano. Gli strati profondi della roccia e i ghiaioni rimasti intatti per anni, con l’aumento medio della temperatura cedono e gli strati superficiali scivolano giù. Nelle foto scattate dall’artista zumellese Dario Dall’Olio e trasmesse dal sito partner www.bellunovirtuale.com di Renato Bortot è possibile vedere la montagna com’era a gennaio 2010 e com’è oggi, dopo il crollo del costone.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...

Come funziona un comune? Corso gratuito promosso da ANCI Giovani Veneto

Come funziona un comune, qual è il ruolo di ANCI, come si legge un bilancio comunale, la gestione dei rifiuti, la comunicazione istituzionale e...
Share