13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 25, 2021
Home Cronaca/Politica La Provincia acquista un'auto adibita a scuola guida per disabili con il...

La Provincia acquista un’auto adibita a scuola guida per disabili con il contributo di 10mila euro del Consorzio Bim Piave

Silver De Zolt assessore provinciale ai Trasporti
Silver De Zolt assessore provinciale ai Trasporti

Una nuova auto con comandi adattati per la scuola guida di persone con disabilità. L’intervento, promosso dall’assessore provinciale alla Viabilità, Silver De Zolt, si rende necessario per fare fronte all’impellente bisogno di sostituire delle vetture oramai obsolete, già presenti nel parco macchine di Palazzo Piloni.
«Metteremo queste auto a disposizione delle scuole guida, così da consentire agli interessati di potersi esercitare e di fare l’esame per conseguire la patente speciale – ha spiegato l’assessore – . La vettura verrà acquistata grazie agli sforzi congiunti dell’Amministrazione provinciale e del Consorzio dei Comuni Bim Piave, che contribuirà all’iniziativa con una somma di diecimila euro». «Questa operazione ha come obiettivo la sensibilizzazione alle cause sociali – ha proseguito De Zolt – . La nuova auto sarà a disposizione di tutte le scuole guida della provincia bellunese, permettendo così il conseguimento della patente di guida alle persone diversamente abili, che fino ad ora hanno avuto a disposizione mezzi piuttosto datati». Prosegue in questo modo la collaborazione con la Cooperativa “Belluno G.V.P. Autoscuole associate”, che beneficerà in comodato gratuito dei nuovi mezzi, garantendo quindi un diritto fondamentale ad una fascia delicata della popolazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente all’ambulanza del Suem

Ponte nelle Alpi, 24 gennaio 2021 - Alle 9:30 di questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in via...

Ricognizione sul territorio. Padrin: «Il problema maggiore riguarda le risorse; le nevicate hanno esaurito i budget dei Comuni montani»

Dopo l'ultimo episodio di maltempo, la Provincia ha voluto capire quale fosse la situazione sul territorio. Soprattutto in montagna, dove sono caduti dai 30...

Una task force di medici e amici del Rotary per sconfiggere il Covid-19

Sono oltre un centinaio i soci del Rotary del Triveneto, medici e non solo, che hanno aderito ad End Covid Now, offrendo la propria...

Covid, “zona Sudtirol”. Bond (FI): «Bolzano ancora una volta fa quello che vuole. Assurdo, soprattutto per i territori contermini»

«Il governo sa che oltre a rossa, arancione e gialla esiste anche la "zona Sudtirol"? E lo sa che a Bolzano fanno quello che...
Share