13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Espulsa dopo 12 anni che lavorava onestamente in Italia

Espulsa dopo 12 anni che lavorava onestamente in Italia

Il  reato di clandestinità non punisce chi delinque nel nostro Paese, ma ha di fatto reintrodotto le leggi razziali, contro chi oggi non appartiene all’Unione europea. Ecco cosa è successo a una signora di nazionalità russa che lavorava da 12 anni in Italia.

 http://www.everyonegroup.com/it/EveryOne/MainPage/Entries/2010/5/16_Reato_di_clandestinita__lavoratrice_russa_espulsa_dopo_di_12_anni_in_Italia.html

Share
- Advertisment -

Popolari

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...

Report Cisl. Il lavoro femminile e il gap salariale a Belluno e Treviso. Precarie, sottopagate, ma più istruite. Le donne guadagnano 1,50 euro in...

Minore possibilità di trovare lavoro nonostante una maggiore formazione, contratti più precari e con meno ore, buste paga più leggere: per ogni ora lavorata...

Eroina e metadone nell’Agordino. Arrestata una coppia

Nel pomeriggio del 19 novembre gli agenti di polizia dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, unitamente al Reparto prevenzione crimine di Padova, coordinati dal...
Share