13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo 2 operai per la stagione estiva al Comune di Feltre

2 operai per la stagione estiva al Comune di Feltre

Il Comune di Feltre ha pubblicato un avviso di selezione per l’assunzione di n. 2 operai per la stagione estiva da impiegare presso il Servizio Manutenzioni del Comune. Si tratta di un progetto di utilità sociale che verrà cofinanziato al 50% dalla Regione Veneto, attivato al fine di garantire una fonte di reddito, seppur temporanea, a sostegno dei lavoratori disoccupati privi di ammortizzatori sociali residenti nel Comune di Feltre. Il Comune di Feltre ha già attivato nel 2009 altri 4 progetti di utilità sociale, attualmente in corso di svolgimento, rivolti ai lavoratori che hanno perso la propria occupazione nel corso del 2009.
L’avviso contenente i requisiti e le modalità di partecipazione alla nuova selezione è reperibile sul sito del Comune di Feltre www.comune.feltre.bl.it. Maggiori informazioni possono essere assunte presso il Comune di Feltre, ufficio legale e contratti. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per l’11 maggio 2010.

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share