13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Pausa Caffè Grande festa a Villaga con Giorgio Di Centa

Grande festa a Villaga con Giorgio Di Centa

Si è conclusa sabato scorso, con una grande festa, la stagione invernale dell’Enal Sport Villaga. Come da tradizione, lo sci club feltrino ha avuto l’onore di ospitare uno dei più grandi campioni dello sci di fondo italiano e mondiale. Quest’anno è stata la volta di Giorgio Di Centa, fondista del Gruppo Sportivo Carabinieri, vincitore di due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Torino 2006, nella staffetta 4x10km e nella 50km.
Giorgio Di Centa, presente insieme alla figlia Martina, è l’ultimo dei tanti campioni olimpici che negli anni hanno fatto tappa a Villaga (Maurilio De Zolt, Marco Albarello, Giorgio Vanzetta, Silvio Fauner, Franco Nones, Pietro Piller Cottrer, Fulvio Valbusa e Gabriella Paruzzi).
La sede della società sportiva era gremita di giovani e meno giovani; presenti anche il consigliere regionale Dario Bond, l’assessore allo sport del Comune di Feltre Elio Sacchet e il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Feltre Antonio Cavalera. Grazie ad un entusiasmante filmato, i partecipanti hanno potuto ripercorrere le vicende sportive di Di Centa e rivivere le emozioni di alcune sue gare di fondo.
Giorgio Di Centa, visibilmente emozionato, rivolgendosi ai giovani ha ricordato come lo sci di fondo sia uno sport molto complesso ed in continua evoluzione, un gioco da portare avanti con passione, ritrovando i veri valori dello sport e della vita quotidiana. Di Centa, parlando della sua carriera sciistica, ha ribadito anche la sua voglia di continuare ad allenarsi, anno per anno, nella speranza di arrivare a gareggiare anche nelle prossime Olimpiadi del 2014 in Russia. Giorgio Di Centa è stato molto apprezzato dai presenti soprattutto per la sua qualità di uomo semplice, discreto e riservato,che oltre allo sport ama moltissimo la propria famiglia (la moglie e i suoi quattro figli), il lavoro in campagna, i boschi, la natura. Un uomo con grande tenacia, caparbietà, spirito di sacrificio e longevità agonistica. Nel corso della serata è intervenuto anche il presidente dell’Enal Sport Villaga Celso Chenet, che ha tracciato un bilancio molto positivo della stagione appena conclusasi: numerose, infatti, le medaglie e gli ottimi piazzamenti conseguiti dagli atleti dell’Enal Sport Villaga, e ancora grande soddisfazione per la realizzazione dell’anello di fondo in Pra’ del Moro, curato dai volontari dello sci club. Al termine della serata l’ospite d’onore ha premiato tutti gli atleti della squadra agonistica e si è fermato fra i presenti per foto e numerosissimi autografi. Sul sito dello sci club sono disponibili foto e video della serata: www.enalsportvillaga.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno. Mappa delle asfaltature dal 19 maggio al 30 luglio

Per consentire i lavori di fresatura e asfaltatura per il ripristino del manto stradale in alcune vie, nel periodo dal 19 maggio al 30...

104mo Giro d’Italia. Il 19 maggio la diretta della presentazione della tappa dolomitica del 24 maggio

Il 19 maggio alle ore 11 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Cortina, in Corso Italia n. 33 la presentazione della tappa...

Divide et impera. Terna ci riprova trattando separatamente con i singoli Comuni

Terna pare aver fatto sua la strategia di Giulio Cesare, "Divide et impera" e riprende la trattativa separata con i singoli Comuni. Alcuni dei...

Sfregiati gli affreschi del rustico di Villa Patt a Sedico. Cibien: “Sporgeremo denuncia”

Brutta sorpresa per i tecnici della Provincia di Belluno. Nei giorni scorsi un sopralluogo a Villa Patt (a Sedico) ha fatto scoprire una serie...
Share