13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 2, 2022
Home Pausa Caffè Belluno, salvezza conquistata a Villorba

Belluno, salvezza conquistata a Villorba

Il Top Team Belluno ha raggiunto la salvezza a due turni dal termine del campionato di B2. La terza stagione nella categoria nazionale dà il suo verdetto all’indomani della bella vittoria conquistata dalla squadra di coach Lucchetta a Carità di Villorba. Una vittoria raggiunta al tie-break grazie a una prova tutta carattere, condita dai 43 punti del tandem Robazza-Benazzi. Policart Padova non fa punti a Porcia, così le bellunesi diventano irraggiungibili in virtù delle 13 partite vinte (le padovane sono a 10 vittorie). La travagliata stagione gialloblu, costellata di infortuni e problemi fisici, trova dunque un epilogo positivo. Rimangono due partite da giocare. La prossima a Belluno sabato 1 maggio alle 21, ma al Palasport “De Mas” anziché alla Spes Arena, impegnata da uno spettacolo. L’ultima di campionato vedrà il Top Team Belluno a Polesella (sabato 8 maggio ore 20.30).

La cronaca della partita di sabato. Inizia meglio il Villorba (3-0). Benazzi prende per mano il Top Team che passa a condurre 6-7. Le locali rispondono chiudendo avanti al primo break. Un ace di Robazza porta al 9-12. E’ Benazzi ad avere il braccio più efficace e Martinuzzo chiude sul 13-16 con una fast difesa male da Villorba. Le trevigiane pareggiano a 18, ma le gialloblu sono brave a rimettersi in corsa e conquistare la palla set del 21-24. Villorba ne annulla 2 e poi con un ace porta il set ai vantaggi. Chiude Vidal con un secondo tocco (24-26). Il secondo set inizia equilibrato, poi Villorba ingrana la marcia giusta e stacca le bellunesi sull’11-6. Non c’è partita in questo set e l’allenatore gialloblu da spazio alle giovani Zanatta, Visentin e Lucchetta. Chiudono due ace 25-12. Nel terzo set Belluno è più presente. Il primo time-out tecnico si chiude sul 6-8, ma Villorba torna a condurre. Il punto del 10 pari arriva da Robazza dopo uno scambio infinito che infiamma il palasport. Due errori ospiti portano al 16-14. Villorba tiene il vantaggio di due punti fino al 21-19. Poi Vidal e Benazzi trovano la parità. Un muro della schiacciatrice emiliana porta in vantaggio le bellunesi 24-23. Si va ancora ai vantaggi. Chiudono un ace di Bernardi e un muro di Martinuzzo. Al primo time-out del quarto set Villorba conduce 8-6 e poi si porta sul +5. La reazione ospite stavolta arriva subito e Belluno accorcia. La parallela di Benazzi accompagna al 17-15. Parità a 18 con Robazza. Poi. Villorba infila un parziale di 5-0. A questo punto è facile chiudere 25-19. Nel tie-break parte meglio la squadra di casa, ma Favaro pareggia 3-3. Si cambia campo sull’8-6. Ace di Martinuzzo e mani-fuori di Benazzi e il Top Team torna a condurre 8-10. Benazzi dal 12-12 da spettacolo conquistando la palla match (12-14). Villorba recupera ancora. Chiudono Robazza e Martinuzzo (14-16).

MARCHIOL VILLORBA – TOP TEAM BELLUNO 2-3
(24-26, 25-12, 25-27, 25-19, 14-16)
VILLORBA: carraro, Pollon, Moras, Guidi, Tomasetti, Del Popolo, Cavallin, Casulli, Granello, Giazzon, Bellotto, Elia, Gobbo, Genovese, Buso. All. Arena.
BELLUNO: Robazza 18, Bernardi 11, Vidal 7, Favaro 6, Martinuzzo 14, Zanatta L, Benazzi 25, Lucchetta 1, Zanco, Visentin 1, Alessandra Zanatta. All. Lucchetta.
Arbitri: Bridda e Parisatto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Clandestini con documenti contraffatti su voli di linea da Malta. Arrestato in Francia un trafficante

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Treviso, con la collaborazione del II Reparto del Comando Generale della Guardia di Finanza e del Servizio...

I Zattieri del Piave riconosciuti dall’Unesco patrimonio culturale immateriale dell’umanità

Belluno, 1 dicembre 2022 - Dopo 17 anni di impegno l'Unesco ha riconosciuto che gli Zattieri sono da oggi un patrimonio culturale immateriale dell'umanità. Lo...

Cortina Skiworld, aprono gli impianti con un dicembre pieno di appuntamenti

Tanti gli eventi per celebrare l'inizio dell'inverno in pista. Aspettando il Cortina Fashion Weekend, da domani si scia oltre che in Col Gallina sulla...

Caro bollette, chiude l’unico negozio a Santa Croce. L’opposizione scrive al sindaco di Alpago

Alpago, 1 dicembre 2022 . "Abbiamo sentito l’esigenza di stimolare l’Amministrazione ad una riflessione comune sul tema della crisi economica che sta colpendo cittadini,...
Share