13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Pausa Caffè Manfred Moelgg e Irene Curtatoni mattatori dei Tricolori di Falcade-Passo San Pellegrino

Manfred Moelgg e Irene Curtatoni mattatori dei Tricolori di Falcade-Passo San Pellegrino

Tripudio di gusto e sapori della 1° Rassegna Nazionale dei Formaggi di montagna  accompagna i campionati italiani di sci. E’ scattata l’ora di Manfred Moelgg ai tricolori di sci alpino di Falcade. Sabato 27 marzo, il forte sciatore di San Vigilio di Marebbe in forza al gruppo sportivo Fiamme Gialle ha vinto con il tempo di 1.39.05 la gara, sulla pista Panoramica, che assegnava il titolo nazionale di slalom speciale. Piazze d’onore per Patrick Thaler (Carabinieri) 1.39.26, secondo e Christian Deville (Fiamme Gialle) 1.39.39, terzo. Purtroppo la stella della gara Giuliano Razzoli, saldamente in testa dopo la prima manche, nella seconda è “saltato” lasciando così spazio agli avversari e a Moelgg che ha meritatamente vinto la gara bissando il titolo conquistato lo scorso anno sulle nevi di Pampeago. “Era ora che vincesse Manfred – ha commentato scherzosamente Razzoli, oro olimpico nello slalom di Vancouver, al parterre d’arrivo – sono molto contento di avergli lasciato il gradino più alto del podio…ma solo per questa volta! Abbiamo una bella squadra di slalom e nella prossima stagione di Coppa del Mondo possiamo fare molto bene”. Sempre oggi, sulla pista del Col Margherita, è stato assegnato anche il titolo italiano femminile di slalom gigante. Un bella gara su un tracciato altamente tecnico e spettacolare che ha visto la vittoria di Irene Curtoni (Esercito) 2.22.66  davanti alla campionessa Denise Karbon (Fiamme Gialle) 2.22.79, seconda e Lisa Magdalena Agerer (Alt.Sciliar) 2.23.41, terza. In entrambe le gare nutrita partecipazione da parte degli atleti azzurri ma anche degli ospiti delle nazionali straniere con rappresentanti di: Austria, Spagna, Giappone, Belgio, Argentina, Repubblica Ceca e Liechtenstein.
Le gare si sono svolte in uno scenario magnifico con una splendida giornata di sole e temperature primaverili che hanno fatto seguito alla nevicata delle ore precedenti costringendo i bravissimi organizzatori e i volontari a un lavoro straordinario per sistemare il fondo della pista.
 
SPAZIO AI GRANDI FORMAGGI DELLA MONTAGNA ITALIANA
Intanto sempre a Falcade continua la 1° Rassegna Nazionale dei Formaggi di montagna tenuta a battesimo venerdì sera da Giuliano “Razzo” Razzoli e dalla belle a brava conduttrice tv Eleonora Daniele. “Una gran bella manifestazione –  ha commentato il Giuliano Nazionale – che fa bene anche al movimento dello sci, io stesso come sponsor personale ho un grande formaggio italiano, noi atleti azzurri quando gareggiamo all’estero diventiamo gli ambasciatori della nostra bella Italia e l’enogastronomia è sicuramente uno degli elementi che ci contraddistingue e ci rende grandi in tutto il mondo.”
A portare il saluto delle autorità  il padrone di casa, il Sindaco Murer di Falcade, l’assessore provinciale allo sport  Lorenza De Kunovich, i vertici della Federazione Italiana Sport Invernali, i rappresentanti del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, e quelli di Aprolav i produttori di latte del veneto.
Al Pala Gusto allestito in centro a Falcade presso gli stand delle latterie di tutte le regioni italiane è possibile scoprire e assaporare tutti i migliori formaggi di montagna della penisola. “Il formaggio un patrimonio gastronomico, un vero tesoro della tradizione gastronomica italiana – dice Gerardo Beneyton Presidente di Casus Montanus promotore dell’iniziativa organizzata con la collaborazione della Provincia di Belluno, della Regione Veneto, di Dolomiti Turismo e il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.” Sci e gastronomia quindi questo fine settimana a Falcade. “Il formaggio come alimento base della grande cucina italiana e non più solo come ultimo boccone del pasto – fa eco Fabio Campoli chef di Rai1 e curatore della rassegna ai fornelli assieme ai ristoratori di Alto Gusto-”. 
 
Domenica il gran finale
Domani, domenica 28 marzo, gran finale sia della 1° Rassegna dei Formaggi di montagna che della rassegna tricolore di sci alpino che vedrà assegnati i titoli di slalom gigante maschile, con in prima fila Razzoli, Moelgg e Blardone e di slalom speciale femminile, con le favorite Gius, Karbon e Costazza.
 Classifiche complete:
http://www.fis-ski.com/uk/604/1228.html?event_id=27227&cal_suchsector=AL

Share
- Advertisment -

Popolari

Maltempo. Ordinanza del prefetto: sabato scuole chiuse. Allarme codice rosso: evitare spostamenti se non strettamente necessari

Il territorio della provincia è interessato da precipitazioni estese e persistenti. Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto in data odierna ha emesso l’avviso di...

48 ore di maltempo, massima criticità da sabato pomeriggio a domenica. Quota neve 1200-1500 metri

Venezia, 4 dicembre 2020  -  Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile, alla luce delle previsioni meteo di ARPAV e dell’intensa ondata di maltempo in...

Il Tar del Veneto conferma la legittimità del calendario venatorio provinciale. De Bon: «Spiace che posizioni ideologiche abbiano fatto perdere tempo ai nostri uffici»

Con ordinanza n. 612/2020 pubblicata oggi (4 dicembre) la Sezione prima del Tar Veneto si è nuovamente pronunciata a favore delle decisioni della Provincia...

Nuovo Dpcm, attività turistiche in ginocchio. De Carlo: “Il Governo non vada in vacanza e programmi la ripartenza. L’area montana ha bisogno di sostegni...

"Non possiamo trovarci all'Epifania con albergatori e impiantisti che non sanno che fare l'indomani: il Governo non vada in vacanza, inizi ora a programmare...
Share