13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Pausa Caffè Spazio agli outsiders nelle prove di discesa

Spazio agli outsiders nelle prove di discesa

Giornata di bel tempo e temperature in progressivo rialzo per le prove della “libera” tricolore di oggi (mercoledì 24), in gara maschi e femmine nella stessa mattinata, sulla pista “Le Coste” a Passo San Pellegrino. Le indicazioni del cronometro al termine della sessione segnalano, soprattutto al maschile, le performance di alcuni outsisders molto bravi a pigliarsi la scena mentre i big hanno cercato, più che altro, di familiarizzare col tracciato tanto che il miglior riscontro di giornata è uscito dalla prova femminile. Miglior tempo è quello fatto segnare da Adam Peraudo. Il “carabiniere” è sceso in 1’14”17 precedendo di 11/100 l’esperto collega Patrck Staudacher. A 28/100 il “civile” Mauro Penasa (Alpinistica Grole Bz). A seguire l’ex-azzurro trentino Mirko Deflorian (Cornacci Tresero) in ritardo di quasi 6/10. Sullo stesso tempo anche Daniele Chiesa (Val di Sole). Regolarmente al via anche Christian Ghedina apparso ancora in buona condizione nonostante i 41 anni. Il campione uscente 2009 Stefan Thanei non potrà, invece, difendere il suo titolo perché infortunato. Al femminile si conferma in forma l’altoatesina Johanna Schnarf. La 25enne finanziera realizza il miglior tempo di giornata scendendo in n1’13”85. Buono il suo margine, 26/100, su Camilla Borsotti (Carabinieri). Anche Verena Stuffer (Forestale) promette di poter essere tra le protagoniste perché il suon terzo tempo è molto vicino a quello delle prime due. Un po’ più staccata troviamo Erika Cipriani (Fiamme Oro) seguita da Sabrina Fanchini (Rongai Piosogne) cui riesce far meglio della sorella maggiore Elena. Sedicesima la campionessa uscente Daniela Merighetti (Fiamme Gialle). Per le due gare di oggi la giuria ha deciso di far partire il primo concorrente alle 8.30 con intervalli di 40 secondi. La gara femminile, invece, prenderà il via alle ore 11.00. Risultati delle prove si possono consultare sul sito www.montagnaedintorni.it e gli ordini di partenza su www.assolutiscialpino2010.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Commissariamento Arpav: pieno caos. La denuncia delle Rappresentanze sindacali

Ente Regione, Presidente Zaia, Comitato d’Indirizzo, crediamo sia necessario ribadire con chiarezza la nostra preoccupazione ed il nostro forte disagio per la situazione creatasi in ARPAV...

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...
Share