13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Prima Pagina Full Travel sceglie il Veneto come meta preferita

Full Travel sceglie il Veneto come meta preferita

Il Veneto è la meta preferita dei lettori del Magazine Full Travel, scelta dal 10,79 per cento dei lettori. Alle sue spalle si collocano la Sardegna (con il 9,99 per cento delle preferenze) e la Sicilia (8,79 per cento), seguita a ruota dal Trentino Alto Adige (5,59 per cento). E’ quasi una costatazione della realtà dell’ospitalità veneta – ha sottolineato il vicepresidente della giunta regionale – che nel 2009, in periodo di crisi, ha realizzato 60 milioni 444 mila presenze, delle quali il 60 per cento realizzate da turisti stranieri: in pratica, stando ai pernottamenti registrati, lo scorso anno ogni 5 turisti che hanno pernottato nella penisola lo ha fatto nel Veneto. I dati e il loro commento sono reperibili alla pagina di Internet http://www.fulltravel.it/Proposte-di-Viaggio/Vacanze-in-Italia-i-lettori-di-FullTravel-preferiscono-il-Veneto/66/6-2349-1.html. Significativa la nota di Anna Bruno, Direttore Responsabile di FullPress Agency S.r.l., che si chiede “il perché del successo del Veneto su regioni molto più blasonate e, forse, a maggiore promozione turistica. La risposta è senza dubbio nella vasta scelta che questa regione offre. A partire da Venezia che rappresenta il soggiorno da sogno dei turisti di tutto il mondo, compresi gli italiani, passando per la romantica Verona che con la sua Arena e la casa di Giulietta e Romeo è popolata da turisti tutto l’anno. Per non parlare della splendida Cortina d’Ampezzo, incastonata come una perla nel cuore delle Dolomiti (patrimonio dell’Unesco), che rappresenta l’attrazione clou degli sciatori e degli amanti della vita mondana. A queste località a maggiore attrazione turistica del Veneto si aggiungono altre di minore blasone ma altrettanto interessanti. Dalla città del Santo (Padova) alla produttiva Treviso, dalla amena Rovigo alla dinamica Vicenza, passando dal mare di Jesolo ai colli Euganei e al Lago di Garda. Un saliscendi tra mare, colline, pianura e montagna che rappresenta la meta ideale per i lettori di FullTravel”.
A queste eccellenze – ha detto ancora il vicepresidente della Giunta – io aggiungo la qualità e la completezza dell’offerta: nel Veneto l’ospite trova tutto quello che desidera e che soddisfa le sue aspettative, con la possibilità di passare dalla full immersion artistica al relax e benessere totali, con proposte per singoli, gruppi e nuclei familiari di qualunque età. Il tutto è accompagnato da sicurezza, servizi e da una enogastronomia che ha davvero pochi rivali al mondo. Del resto – ha concluso il vicepresidente – se il Veneto è la regione italiana che richiama più stranieri, che generano circa 36 milioni di presenze, è naturale che sia anche la preferita dai connazionali.

Share
- Advertisment -

Popolari

Maltempo. Ordinanza del prefetto: sabato scuole chiuse. Allarme codice rosso: evitare spostamenti se non strettamente necessari

Il territorio della provincia è interessato da precipitazioni estese e persistenti. Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto in data odierna ha emesso l’avviso di...

48 ore di maltempo, massima criticità da sabato pomeriggio a domenica. Quota neve 1200-1500 metri

Venezia, 4 dicembre 2020  -  Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile, alla luce delle previsioni meteo di ARPAV e dell’intensa ondata di maltempo in...

Il Tar del Veneto conferma la legittimità del calendario venatorio provinciale. De Bon: «Spiace che posizioni ideologiche abbiano fatto perdere tempo ai nostri uffici»

Con ordinanza n. 612/2020 pubblicata oggi (4 dicembre) la Sezione prima del Tar Veneto si è nuovamente pronunciata a favore delle decisioni della Provincia...

Nuovo Dpcm, attività turistiche in ginocchio. De Carlo: “Il Governo non vada in vacanza e programmi la ripartenza. L’area montana ha bisogno di sostegni...

"Non possiamo trovarci all'Epifania con albergatori e impiantisti che non sanno che fare l'indomani: il Governo non vada in vacanza, inizi ora a programmare...
Share