13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Prima Pagina Entro il 18 maggio le domande di contributo per l'eliminazione delle barriere...

Entro il 18 maggio le domande di contributo per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Con Delibera della Giunta Regionale n. 641 del 09/03/2010, pubblicata sul BUR n. 24 del 19/03/2010, è stato approvato il piano annuale di intervento per l’esercizio finanziario 2010 nel settore pubblico in merito agli interventi di eliminazione delle barriere architettoniche finalizzate alla fruibilità degli edifici e spazi pubblici, ivi compresi gli edifici di edilizia residenziale pubblica. Gli enti pubblici che hanno la proprietà o la disponibilità per un congruo periodo degli spazi interessati agli interventi di cui agli art. 11 e 14 della Legge regionale 16/07 possono presentare domanda alla Provincia entro 60 giorni dalla pubblicazione della Delibera della Giunga Regionale sul B.U.R. (ovvero il 18 maggio 2010). I modelli della domanda di contributo e le disposizioni per la presentazione sono pubblicate sul sito della Provincia o possono essere richieste presso l’ufficio U.I.C.A.A. recapito telefonico 0437/959310.

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share