13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 21, 2020
Home Cronaca/Politica 25 marzo Festa del Popolo veneto al Museo Etnografico di Seravella di...

25 marzo Festa del Popolo veneto al Museo Etnografico di Seravella di Cesiomaggiore

Il 25 marzo ricorre la “Festa del Popolo Veneto”, istituita dalla Legge Regionale n. 8 del 2007 per la “Tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale veneto”. E’ una data simbolo perché, secondo la tradizione, proprio il 25 marzo del 421 sarebbe il giorno di fondazione della città di Venezia, avvenuta con la posa della prima pietra della prima chiesa di Rivoalto, o Rialto: quella di San Giacometo. La Festa – ha ricordato il vicepresidente della giunta – è finalizzata a favorire la conoscenza della storia del Veneto, a valorizzarne l’originale patrimonio linguistico, a illustrarne i valori di cultura, di costume, di civismo, nel loro radicamento e nella loro prospettiva, nonché a far conoscere adeguatamente lo Statuto e i simboli della Regione. L’identità veneta non è un retaggio del passato – ha aggiunto – ma esprime un senso di appartenenza che si riconosce nel comune modo di essere, di pensare e di agire, che non ha che fare con l’anagrafe ma che rappresenta le nostre radici, solide fondamenta per guardare allo sviluppo futuro. La sua celebrazione avverrà con un programma ricco di iniziative dedicate ai ragazzi della scuole primarie del Veneto e ai loro insegnanti, con attività pratiche e di laboratorio in sette località, una per ciascuna provincia della Regione. Nell’occasione sarà presentata a cartoni animati la storia creata dagli alunni della scuola primaria “Vittorino da Feltre” di Feltre, vincitori del concorso “Un leone molto animato” indetto dalla Regione nell’ambito dei percorsi in lingua veneta, propedeutico alla Festa del Popolo Veneto. Le manifestazioni si svolgeranno contemporaneamente, con inizio alle ore 10, nelle seguenti sedi: Provincia di Belluno: Museo Etnografico di Seravella, Via Seravella, 1, Cesiomaggiore; Provincia di Padova, Palazzetto dello Sport, Via Torino, 2, Albignasego; Provincia di Rovigo, Teatro Comunale Ballarin, Via Giambattista Conti, 4, Lendinara; Provincia di Treviso, Parco degli Alberi Parlanti di Villa Margherita, Viale Felissent, 56, Treviso; Provincia di Venezia, Villa Widmann Rezzonico Foscari, Via Nazionale, 420, Mira; Provincia di Verona, Teatro Parrocchiale in Piazza Nuova, 3, Bussolengo; Provincia di Vicenza, Villa Cordellina Lombardi, Via Lovara, 36, Montecchio Maggiore.

Share
- Advertisment -



Popolari

Vince il sì, vince il popolo sovrano. Il futuro Parlamento avrà 600 membri, 345 in meno dell’attuale

I dati non sono ancora noti, ma le proiezioni non lasciano dubbi. Davvero qualcuno poteva credere che il popolo sovrano si precipitasse in massa...

Regionali Veneto 2020: di quanto Zaia supererà se stesso?

Questa sera, lunedì 21 settembre, sapremo di quanto Zaia ha superato sé stesso accingendosi per la terza volta a fare il presidente di Regione....

Il docufim Movida degli studenti del Liceo “Dal Piaz” di Feltre vince il SalinaDocFest 2020.

Il docufim Movida, realizzato dal Laboratorio Cinema del Liceo "Giorgio Dal Piaz" di Feltre, diretto da Alessandro Padovani vince il SalinaDocFest 2020. Il premio...

Esercitazione dei vigili del fuoco ad Alleghe

Oltre 60 vigili del fuoco, tra permanenti e volontari, con 20 automezzi l’elicottero Drago 71 e personale del centro telecomunicazioni regionale, hanno preso parte...
Share