13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 22, 2020
Home Cronaca/Politica Operazione "Phuncards-Broker", arrestata una donna a Cortina

Operazione “Phuncards-Broker”, arrestata una donna a Cortina

Nella notte tra venerdì e sabato 13.03.2010 l’intervento congiunto dei  finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria di Roma e del Nucleo di Polizia Tributaria di Belluno ha portato all’arresto, per riciclaggio aggravato, di una persona a Cortina d’Ampezzo.  Si tratta della moglie di uno destinatari delle 56 misure cautelari in carcere, disposte dal Gip di Roma su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, nell’ambito della nota Operazione “Phuncards-Broker”, le cui indagini sono coordinate dal Procuratore Aggiunto dott. Giancarlo Capaldo e dai Sostituti Bombardieri, Di Leo e Passaniti. La donna, che vive in Svizzera, era venuta in Italia con lo scopo esclusivo di svuotare conti correnti e cassette di sicurezza esistenti presso alcune banche di Cortina d’Ampezzo e di recuperare beni e documenti riconducibili alle attività illecite svolte dai propri congiunti, indagati per associazione a delinquere e riciclaggio internazionale. Sono stati sequestrati denaro per oltre 300.000 euro, gioielli e numerosi documenti.

Share
- Advertisment -



Popolari

I Film della Settimana della Critica conquistano Belluno. 150 spettatori al Cinema Italia per il primo appuntamento della rassegna “Le giornate della mostra”

Un successo oltre ogni aspettativa quello di ieri sera, lunedì 21 settembre, al Cinema Italia di Belluno che ospitava l’appuntamento inaugurale dell’edizione 2020 de...

Lionello Gorza riconfermato alla presidenza del Consorzio turistico Dolomiti Prealpi

Feltre, 22 settembre 2020 - Ieri sera l'assemblea dei soci del Consorzio turistico Dolomiti Prealpi ha eletto il nuovo consiglio direttivo. Alla presidenza è...

DolomitiRally, il 10 e 11 ottobre

Nella fantastica cornice delle Dolomiti Agordine va in scena, i prossimi 10 ed 11 ottobre, la quinta edizione del Dolomiti Rally, gara valida per...

Il Museo Marmolada Grande Guerra 3000 M compie trent’anni

È il museo più alto d’Europa dedicato alla Grande Guerra: a quota 3.000 m, nella stazione funiviaria di Serauta, propone un’esposizione realizzata nel 1990...
Share