13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 25, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali Bel tempo nel week-end, ma pericolo valanghe di grado tre (sulla...

Bel tempo nel week-end, ma pericolo valanghe di grado tre (sulla scala da 1 a 5)

Su tutta la montagna veneta dopo le nevicate con forti venti orientali e temperature particolarmente basse che hanno interessato la regione nei giorni scorsi, il tempo è in progressivo miglioramento e nel fine settimana sarà in gran parte soleggiato. Per quanto riguarda le valanghe oltre il limite del bosco il pericolo è marcato, di grado 3 su una scala da 1 a 5. La neve fresca ed il vento delle ultime 48 ore hanno provocato accumuli variabili in diverse zone, come a ridosso del Monte Cavallo (Alpago) dove sono stati registrati gli spessori massimi con 56 cm di neve fresca (stazione di Casera Palantina 1505 m) rispetto ai quantitativi medi nelle Dolomiti oltre i 1500 m di 15/25 cm e 20/40 cm nelle Prealpi. L’altezza totale della neve al suolo, nelle Dolomiti a 2000 m è compresa fra i 110/200 cm mentre nelle Prealpi a 1500 fra i 80/200 cm. La stabilità del manto nevoso non subirà variazioni di rilievo e, anche se la neve si assesterà gradualmente, la probabilità di distacchi provocati rimarrà alta e possibile anche con poco sovraccarico. Da sabato sera, oltre il limite del bosco, con il rinforzo del vento vi sarà la formazione di nuovi depositi e a partire dalle ore centrali della giornata, lungo i pendii più ripidi esposti al sole, sarà possibile una ripresa dell’attività valanghiva spontanea. Per aggiornamenti sul pericolo valanghe si consiglia di consultare i Bollettini Valanghe e Meteo su www.arpa.veneto.it oppure chiamare allo 0436780007.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente all’ambulanza del Suem

Ponte nelle Alpi, 24 gennaio 2021 - Alle 9:30 di questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in via...

Ricognizione sul territorio. Padrin: «Il problema maggiore riguarda le risorse; le nevicate hanno esaurito i budget dei Comuni montani»

Dopo l'ultimo episodio di maltempo, la Provincia ha voluto capire quale fosse la situazione sul territorio. Soprattutto in montagna, dove sono caduti dai 30...

Una task force di medici e amici del Rotary per sconfiggere il Covid-19

Sono oltre un centinaio i soci del Rotary del Triveneto, medici e non solo, che hanno aderito ad End Covid Now, offrendo la propria...

Covid, “zona Sudtirol”. Bond (FI): «Bolzano ancora una volta fa quello che vuole. Assurdo, soprattutto per i territori contermini»

«Il governo sa che oltre a rossa, arancione e gialla esiste anche la "zona Sudtirol"? E lo sa che a Bolzano fanno quello che...
Share