13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 26, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Oggi si parte con Cioccolando Dolomiti, sempre più vicino il Guinness World...

Oggi si parte con Cioccolando Dolomiti, sempre più vicino il Guinness World Record

Cerimonia di inaugurazione domani ad Auronzo di Cadore, mentre continuano i lavori per costruire una copia perfetta del campanile di San marco in pura cioccolata. Sarà Guinness World record! Oggi, venerdì 5 Marzo, ad Auronzo di Cadore comincia Cioccolando Dolomiti 2010, l’unica manifestazione al mondo sul cioccolato di alta qualità in alta quota. Alle 17, nel Palaghiaccio di Auronzo di Cadore verrà dato il via ufficiale alla manifestazione. La cerimonia vedrà presenti, oltre al Sindaco di Auronzo di Cadore, Bruno Zandegiacomo Orsolina, il prefetto della città di Belluno, Carlo Boffi e il presidente dell?Ente Italiano della Montagna, Massimo Romagnoli. Dopo la cerimonia di apertura della manifestazione, nella sala esposizione del Comune, verrà inaugurata la mostra “Immagini della montagna italiana, marchi di fabbrica, libri e carte geografiche tra il 1869 e il 1930”. Continuano intanto i lavori per realizzare, una copia perfetta del campanile di San Marco alta più di otto  metri, come un palazzo di tre piani, così da battere il Guinnes World Record come la costruzione di cioccolata più alta al mondo. Il cioccolatiere Mirco della Vecchia, insieme al gruppo Officine informali di Belluno, ha terminato la colata di 10 tonnellate di puro cioccolato bianco dentro una speciale cassaforma alta più di dieci metri installata nel Palaghiaccio di Auronzo di Cadore. Quando tutto il cioccolato sarà solidificato, verrà smontato il grande stampo che lo contiene e, grazie a speciali impalcature, comincerà la fase di scultura del grande blocco di puro cioccolato Ariba, fino a renderlo identico al celebre campanile veneziano.

Il maestro Mirco Della Vecchia non è nuovo a simili imprese: da più di un anno, infatti campeggia davanti al
palazzo del comune di Auronzo, una scultura di 3500 chili di cioccolato, raffigurante le Tre Cime di Lavaredo, che ha ottenuto la certificazione dal Guinnes World Record, come la scultura di cioccolato più pesante al mondo. Due simboli, quello del campanile di San Marco e quello delle montagne dolomitiche, che  scolpite nel cioccolato, vogliono unire idealmente tutto il territorio della Regione Veneto, dalle montagne fino al mare.
La costruzione del campanile terminerà domenica pomeriggio, quando verrà certificato il raggiungimento del
Guinnes World Record e il grande campanile di San Marco alto più di otto metri, realizzato in puro cioccolato
bianco Ariba sarà ufficialmente la più alta scultura di cioccolato mai realizzata al mondo.

Share
- Advertisment -



Popolari

Colori, sapori e profumi d’inverno a Villa Patt di Sedico

Anche il Gruppo micologico "Bresadola" di Belluno presente alla manifestazione "Colori, sapori e profumi d'autunno" a Villa Patt di Sedico. Nelle giornate di sabato dalle...

Divani Chesterfield sempre più acquistati anche online

Il divano è uno degli accessori più importanti dell’abitazione. Ecco perché quando si sceglie questo arredo occorre puntare su artigianalità e cura dei dettagli....

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...
Share