13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 12, 2021
Home Cronaca/Politica Prosegue la campagna elettorale, con benefici effetti: un milione e 370 mila...

Prosegue la campagna elettorale, con benefici effetti: un milione e 370 mila euro dalla Regione per la sicurezza e la viabilità nel Bellunese

Palazzo Balbi
Palazzo Balbi

Prende il via una serie di interventi sulla mobilità in otto Comuni della provincia di Belluno, finalizzati a migliorare la sicurezza della circolazione e degli utenti grazie ad un contributo regionale complessivo di circa un milione 370 mila euro. Questa mattina a Palazzo Balbi l’assessore regionale alle politiche della mobilità ha firmato con i rappresentanti delle amministrazioni comunali interessate gli accordi di programma che stabiliscono gli impegni reciproci e il cofinanziamento di Regione e Comune per la realizzazione delle opere. Queste ultime fanno riferimento a più linee di azione: si tratta infatti di iniziative per l’eliminazione dei cosiddetti punti neri della circolazione, di interventi a carattere urgente e indifferibile e di piste ciclabili a tutela della cosiddetta utenza debole.Questi gli interventi finanziati dalla Regione in provincia di Belluno. Comune di Canale d’Agordo, ammodernamento e messa in sicurezza della strada comunale Caron, importo lavori 499 mila euro, contributo regionale 274.450 euro; Comelico Superiore, ammodernamento strade comunali, importo 300 mila euro, contributo 180 mila euro; Farra d’Alpago, realizzazione di percorsi pedonali protetti finalizzati alla sicurezza stradale in frazione S. Croce, importo 410 mila euro, contributo 246 mila euro; La Valle Agordina, percorsi pedonali protetti in ambito urbano, importo 329 mila euro, contributo 197.400 euro; San Pietro di Cadore, sistemazione viabilità comunale, importo170 mila euro, contributo 102 mila euro; Chies d’Alpago, lavori per messa in sicurezza di strade comunali, importo 200 mila euro, contributo 160 mila euro; Puos d’Alpago, messa in sicurezza e riqualificazione di strade comunali, importo 187.500 euro, contributo 150 mila euro; Rivamonte Agordino, messa in sicurezza di via Canopp con rifacimento di muri pericolanti, importo 75 mila euro, contributo 60 mila euro.

Share
- Advertisment -

Popolari

San Vito di Cadore. Prosegue l’iter di approvazione della variante

Venezia, 11 maggio 2021 Proseguono le attività di Anas (Gruppo FS Italiane) per il completamento dell'iter approvativo del progetto del miglioramento dell'attraversamento dell'abitato di San...

Sopralluogo alla sala operativa emergenze in zona aeroporto e al nuovo comando dei vigili del fuoco. Bortoluzzi: «Con il prefetto piena sinergia per concludere...

Sopralluogo, ieri mattina (lunedì 10 maggio), nella sala operativa emergenze, all'interno delle pertinenze dell'Arma dei carabinieri in zona aeroporto, e poi al comando provinciale...

Italia Nostra: sosteniamo i musei del territorio bellunese

La Sezione di Belluno presieduta da Giovanna Ceiner, partecipa alla campagna delle Settimane del Patrimonio Culturale di Italia Nostra segnalando sei musei territoriali da...

Nuova ordinanza per prevenire la proliferazione dei colombi in Città

Il sindaco di Belluno ha firmato una nuova ordinanza relativa a "Misure preventive contro la proliferazione dei colombi in Città" (ordinanza 139 del 10...
Share