13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCronaca/PoliticaLegge elettorale "Porcellum": "Sei persone hanno deciso i nomi di chi doveva...

Legge elettorale “Porcellum”: “Sei persone hanno deciso i nomi di chi doveva diventare deputato o senatore”. Respinte le querele dei parlamentari contro Beppe Grillo

“Il Tribunale di Roma ha respinto 19 querele presentate contro di me – scrive Beppe Grillo nel suo sito – da deputate e senatrici attraverso lo Studio Legale Bongiorno per aver pronunciato la frase: “Sei persone hanno deciso i nomi di chi doveva diventare deputato o senatore, Hanno scelto 993 amici, avvocati e, scusate il termine, qualche zoccola, e li hanno eletti”. Come siamo arrivati a questa sentenza e perché? Il 10 giugno 2009 sono stato invitato alla Commissione Affari Costituzionali del Senato per illustrare la proposta di legge popolare “Parlamento Pulito” firmata da 350.000 cittadini.
leggi tutto: http://www.beppegrillo.it/2010/02/le_extravergini/index.html?s=n2010-02-17

- Advertisment -

Popolari