13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Inaugurato oggi il nuovo Centro Alzheimer a Feltre

Inaugurato oggi il nuovo Centro Alzheimer a Feltre

E’ stato inaugurato questa mattina (venerdì 12) a Feltre il nuovo Centro Alzheimer in via Belluno 30  dell’Azienda Feltrina per i Servizi alla Persona. Il taglio del nastro ha visto la massiccia partecipazione di familiari, operatori, medici , amministratori, consiglieri di amministrazione,  assessori, consiglieri comunali, direttori delle case di riposo limitrofe,  volontari, sindaci  provenienti da tutto il territorio dell’ulss n.2,  peraltro rappresentata dall’intera dirigenza. La cerimonia è iniziata con il discorso del dr. Nicolino Pertile, presidente dell’Azienda feltrina che  ha sottolineato la capacita’ di rispondere in modo appropriato ai bisogni dell’anziano, sottolineando il valore della persona. Pertile ha elogiato, inoltre, gli operatori e i professionisti e la dirigente dr.Santin “che governa con autorevolezza l’intero sistema azienda”. Il presidente ha concluso ringraziando chi ha contribuito in modo significativo alla realizzazione del centro, e in particolare il signor Vittorino Casarin , feltrino di nascita,  per l’importante donazione utilizzata  proprio per la ristrutturazione dell’edificio. Sono poi intervenuti l’assessore ai servizi sociali Maurizio Zatta e il consigliere regionale Dario Bond per esprimere la loro riconoscenza oltre che per il signor Casarin, anche per il Comune, la Regione, la Fondazione Cariverona e il Bim. E’ stata, inoltre, sottolineata l’importanza della sezione ad alta propezione alzheimer, trasferita nel nuovo nucleo e accreditata per la gestione di una patologia cosi’ complessa. Particolarmente significativi sono stati gli interventi del prof. Cesare Lasen a nome della Fondazione Cariverona che ha ricordato la mission della fondazione stessa, l’impegno nel territorio e la convinzione che dati i positivi risultati sara’ sempre di supporto per simili  importanti progetti e  le parole  del signor Vittorio Casarin, accompagnato dal figlio,  commosso anche dalla scelta di dedicare alla moglie Teodolinda Perera il secondo piano dell’ edificio. L’importanza della cerimonia e’ stata sottolineata dalla presenza del  sindaco, senatore Gianvittore Vaccari e del vescovo di Belluno Feltre, mons.Giuseppe Andrich che dopo un momento di preghiera corale ha benedetto il centro, incontrato alcuni pazienti e insieme a tutti i partecipanti  visitato la nuova struttura particolarmente apprezzata dai presenti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...

Sovracanoni elettrici. Le risorse ai territori di montagna che producono l’energia. De Menech: «Corrette le storture della Lega. La gestione resta alle Regioni»

Roma, 29 novembre 2020   «Con l'emendamento che abbiamo presentato alla legge di Bilancio in materia di grandi derivazioni idroelettriche correggiamo una norma pasticciata, varata...
Share