13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Cronaca/Politica Inaugurato oggi il nuovo Centro Alzheimer a Feltre

Inaugurato oggi il nuovo Centro Alzheimer a Feltre

E’ stato inaugurato questa mattina (venerdì 12) a Feltre il nuovo Centro Alzheimer in via Belluno 30  dell’Azienda Feltrina per i Servizi alla Persona. Il taglio del nastro ha visto la massiccia partecipazione di familiari, operatori, medici , amministratori, consiglieri di amministrazione,  assessori, consiglieri comunali, direttori delle case di riposo limitrofe,  volontari, sindaci  provenienti da tutto il territorio dell’ulss n.2,  peraltro rappresentata dall’intera dirigenza. La cerimonia è iniziata con il discorso del dr. Nicolino Pertile, presidente dell’Azienda feltrina che  ha sottolineato la capacita’ di rispondere in modo appropriato ai bisogni dell’anziano, sottolineando il valore della persona. Pertile ha elogiato, inoltre, gli operatori e i professionisti e la dirigente dr.Santin “che governa con autorevolezza l’intero sistema azienda”. Il presidente ha concluso ringraziando chi ha contribuito in modo significativo alla realizzazione del centro, e in particolare il signor Vittorino Casarin , feltrino di nascita,  per l’importante donazione utilizzata  proprio per la ristrutturazione dell’edificio. Sono poi intervenuti l’assessore ai servizi sociali Maurizio Zatta e il consigliere regionale Dario Bond per esprimere la loro riconoscenza oltre che per il signor Casarin, anche per il Comune, la Regione, la Fondazione Cariverona e il Bim. E’ stata, inoltre, sottolineata l’importanza della sezione ad alta propezione alzheimer, trasferita nel nuovo nucleo e accreditata per la gestione di una patologia cosi’ complessa. Particolarmente significativi sono stati gli interventi del prof. Cesare Lasen a nome della Fondazione Cariverona che ha ricordato la mission della fondazione stessa, l’impegno nel territorio e la convinzione che dati i positivi risultati sara’ sempre di supporto per simili  importanti progetti e  le parole  del signor Vittorio Casarin, accompagnato dal figlio,  commosso anche dalla scelta di dedicare alla moglie Teodolinda Perera il secondo piano dell’ edificio. L’importanza della cerimonia e’ stata sottolineata dalla presenza del  sindaco, senatore Gianvittore Vaccari e del vescovo di Belluno Feltre, mons.Giuseppe Andrich che dopo un momento di preghiera corale ha benedetto il centro, incontrato alcuni pazienti e insieme a tutti i partecipanti  visitato la nuova struttura particolarmente apprezzata dai presenti.

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share