13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Pausa Caffè Venerdì 12 febbraio a Feltre si celebra il Giorno del ricordo

Venerdì 12 febbraio a Feltre si celebra il Giorno del ricordo

Il “Giorno del Ricordo” è stato istituito con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, al fine di conservare e rinnovare la memoria degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra. L’Amministrazione comunale di Feltre, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, celebrerà la ricorrenza con una conferenza di Antonio Zett, Segretario del Coordinamento regionale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia, dal titolo “Istriani e Dalmati: Italiani autoctoni costretti all’Esodo”. L’incontro, dopo l’indirizzo di saluto da parte del Sindaco, Sen. Gianvittore Vaccari, sarà introdotto da Giovanni Ghiglianovich, Presidente del Comitato di Belluno della stessa ANVGD, si terrà nella Sala Ocri (sovrastante la Farmacia all’Ospedale) venerdì 12 febbraio, alle ore 18.00. Con la definizione “esodo istriano o esodo giuliano-dalmata”L’Amministrazione comunale di Feltre, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, celebrerà la ricorrenza la storiografia intende quel notevole fenomeno di diaspora che si verificò al termine della seconda guerra mondiale da Istria, Quarnaro e Dalmazia da parte della maggioranza dei cittadini di lingua italiana e di coloro che diffidavano del nuovo governo iugoslavo, in seguito all’occupazione di tali regioni da parte dell’Armata Popolare di Liberazione della Jugoslavia del Maresciallo Josip Broz Tito e alla conseguente assegnazione di questi territori, in seguito a trattati di pace, alla nuova Federazione Jugoslava.

Share
- Advertisment -

Popolari

104mo Giro d’Italia. Il 19 maggio la diretta della presentazione della tappa dolomitica del 24 maggio

Il 19 maggio alle ore 11 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Cortina, in Corso Italia n. 33 la presentazione della tappa...

Divide et impera. Terna ci riprova trattando separatamente con i singoli Comuni

Terna pare aver fatto sua la strategia di Giulio Cesare, "Divide et impera" e riprende la trattativa separata con i singoli Comuni. Alcuni dei...

Sfregiati gli affreschi del rustico di Villa Patt a Sedico. Cibien: “Sporgeremo denuncia”

Brutta sorpresa per i tecnici della Provincia di Belluno. Nei giorni scorsi un sopralluogo a Villa Patt (a Sedico) ha fatto scoprire una serie...

DolomitiBus cerca autisti. Il supermercato Kanguro di Agordo cerca macellaio e la sede di Cortina addetto al reparto frutta, verdura, gastronomia

DolomitiBus cerca autista di autobus per il territorio Bellunese. Pronta disponibilità di mansione su Agordo. Oltre che della guida dei mezzi aziendali per il...
Share