13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 12, 2021
Home Cronaca/Politica Signor sindaco, c'è posta per lei

Signor sindaco, c’è posta per lei

Antonio Prade, sindaco di Belluno
Antonio Prade, sindaco di Belluno

Egregio Signor
Antonio Prade
Sindaco di Belluno
Abbiamo preso visione  dell’ impostazione che Lei ha dato all’ ultimo numero de “Il Cittadino”. Se intendiamo bene Lei ha voluto evidenziare il “lavorio”  Suo e della Sua Giunta dando ad esso un valore essenziale e strategico per il futuro della città. Città Capoluogo, non dimentichiamolo ! Cioè: realizzare un pezzo di strada o di marciapiede – aggiustare qualche muretto o cunetta – porre qualche punto luce o ringhiera – e via elencando. Certamente non dimenticando l’ adeguamento statico del Ponte degli Alpini che è opera dignitosa, ma ricordandoLe che avete sistemato il ponte, non l’ avete costruito !  Il tutto condito dal dispiegamento di fasce sindacali e di tagli di nastri inaugurali. Questa premessa ci consente di delineare meglio la Sua figura di Primo Cittadino e della Sua cultura politica. La Sua cultura politica che, in risposta alle critiche della opposizione tutta, Le fa dire : “”……… consigliere Jacopo Massaro, militante nel partito dei Marrazzo, dei Del Bono e dei sostenitori del metodo Capasso…..”” e più in là …………”” della presunzione culturale della sinistra a proprio agio con prosecco e tiramisù…..”” (Il Gazzettino del 29 gennaio 2010). Mai un sindaco di Belluno, anche preso tra i più modesti negli ultimi 60 anni, si sarebbe riferito al capogruppo di un partito di opposizione nel modo e con i toni volgari e privi di dignità istituzionale che Lei ha usato. La Sua presunta sensibilità umana e politica non Le ha ricordato che dietro quel capo gruppo e quei gruppi di opposizione ci sono donne, uomini, giovani che hanno tutto il diritto di essere rispettati in quanto aderenti ad un partito o, più semplicemente,  in quanto soggetti attivi di questa comunità ? Con quale autorevolezza Lei si permette, adottando un linguaggio da sentina, investire l’ opposizione con tale linguaggio ? Le ricordiamo che l’ opposizione ha la stessa dignità istituzionale di chi governa ! Ha dimenticato lo spettacolo politicamente indecoroso e volgare che Lei e la Sua maggioranza avete messo in scena nel settembre del 2009 dove avete “usato” le Istituzioni per regolare i vostri conti interni di potere ? La comunità cittadina ha dovuto assistere incredula ed impotente alla  lotta senza quartiere ingaggiata al vostro interno per disputarvi qualche poltrona. Indifferenti ed arroganti avete offesa la dignità di questa città. Una città che ha una storia, una cultura, una civiltà che sono state sempre rispettate da tutti i partiti o gruppi consiliari anche nei momenti, e ce ne sono stati tanti , di maggior scontro politico o di tensione sociale. Varrebbe la pena che Lei e la Sua maggioranza Vi leggeste o rileggeste di Giuseppe Lazzati “La città dell’ uomo”. Ma questa, forse, è una sensibilità culturale che è estranea a Lei e  alla sua maggioranza !
Al capogruppo Jacopo Massaro ed a tutti i consiglieri di opposizione va la nostra solidarietà e la nostra stima invitandoli ad adottare l’ “adagio” dantesco : “non ti curar di lor……”.
Partito Democratico Bellunese
Il coordinamento del Circolo dell’Oltrardo

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre, isole ecologiche. L’assessore Zatta risponde all’interrogazione della consigliera Forlin

Sull'interpellanza della consigliera di opposizione Nadia Forlin in relazione alla raccolta rifiuti in alcune isole ecologiche del Comune di Feltre, lo smaltimento delle ramaglie...

San Vito di Cadore. Prosegue l’iter di approvazione della variante

Venezia, 11 maggio 2021 Proseguono le attività di Anas (Gruppo FS Italiane) per il completamento dell'iter approvativo del progetto del miglioramento dell'attraversamento dell'abitato di San...

Sopralluogo alla sala operativa emergenze in zona aeroporto e al nuovo comando dei vigili del fuoco. Bortoluzzi: «Con il prefetto piena sinergia per concludere...

Sopralluogo, ieri mattina (lunedì 10 maggio), nella sala operativa emergenze, all'interno delle pertinenze dell'Arma dei carabinieri in zona aeroporto, e poi al comando provinciale...

Italia Nostra: sosteniamo i musei del territorio bellunese

La Sezione di Belluno presieduta da Giovanna Ceiner, partecipa alla campagna delle Settimane del Patrimonio Culturale di Italia Nostra segnalando sei musei territoriali da...
Share