13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Ecco "Viceversa", l'organo ufficiale di stampa della Fondazione Teatri delle Dolomiti

Ecco “Viceversa”, l’organo ufficiale di stampa della Fondazione Teatri delle Dolomiti

È stato presentato ieri mattina in Teatro Comunale a Belluno “Viceversa”, il nuovo organo ufficiale di stampa della Fondazione Teatri delle Dolomiti. Il periodico, il cui numero 0 sarà diffuso da domani in allegato a “L’Amico del Popolo”, e a seguire in maniera capillare in tutta la provincia, nasce con l’intento di dare alle attività organizzate dalla Fondazione Teatri uno strumento informativo attorno al quale si crei una comunità allargata di interessati, una comunità informata sulla natura e sul lavoro della Fondazione Teatri.
Questo numero 0 esce in forma di manifesto, in qualche modo rieccheggiando i celebri manifesti delle avanguardie d’inizio Novecento. Ma solo nello stile. Perché lo scopo è invece quello di fornire in modo quanto più chiaro e piano alla comunità provinciale alcune informazioni elementari su cosa sia la Fondazione Teatri delle Dolomiti e a cosa serva.
Quadrimestrale, con una tiratura per il numero 0 di 7.000 copie, “Viceversa” si propone come uno strumento di analisi rispetto alla cultura dello spettacolo dal vivo (teatro, musica, danza). Il taglio grafico e redazionale sembra ideale per una sorta di sillabario dei grandi temi della cultura teatrale contemporanea. Un filo rosso che leghi alla Fondazione Teatri delle Dolomiti una comunità di interessati sempre più larga.
Elementi tecnici di Viceversa
“Viceversa” è diretto da Alessandro Marzo Magno, veneziano, classe 1962, autore di vari libri di storia, per molti anni responsabile della sezione esteri al Diario e ora collaboratore del Corriere della Sera.
Responsabile editoriale è Angelo Pauletti, consigliere delegato della Fondazione. Art Director autore del progetto grafico è Marco Nani. La rivista è realizzata da ZEL edizioni di Treviso per la quale ha partecipato Muro Lizzi.

Share
- Advertisment -

Popolari

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...

Sovracanoni elettrici. Le risorse ai territori di montagna che producono l’energia. De Menech: «Corrette le storture della Lega. La gestione resta alle Regioni»

Roma, 29 novembre 2020   «Con l'emendamento che abbiamo presentato alla legge di Bilancio in materia di grandi derivazioni idroelettriche correggiamo una norma pasticciata, varata...

Belluno, controlli anticovid del sabato sera. Assembramenti in via Sottocastello. Sanzionati due locali

Continuano in modo serrato i servizi straordinari interforze di controllo del territorio disposti in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...
Share