13.9 C
Belluno
martedì, Novembre 24, 2020
Home Cronaca/Politica La Caritas diocesana di Belluno-Feltre attiva una sottoscrizione per Haiti

La Caritas diocesana di Belluno-Feltre attiva una sottoscrizione per Haiti

Un devastante terremoto ha colpito la capitale di Haiti, distruggendo molti edifici e seppellendo, sotto le macerie, migliaia di persone. Questa tragedia si aggiunge alla cronica povertà di questo paese, il più povero dell’America Latina. Le prime notizie parlano di migliaia di persone rimaste sotto le macerie, numerosi edifici crollati, tra i quali gli ospedali e altri edifici pubblici. La Caritas italiana, presente in questo paese con piani di promozione dei diritti della donna e interventi per l’economia solidale in appoggio alle Caritas diocesane haitiane, invita ad unirsi per far fronte a questa emergenza. Per tutti gli interventi in questa regione le diocesi faranno capo alla Caritas italiana. Chi vuol contribuire può inviare direttamente le offerte alla Caritas italiana, che le riceve sul c/c postale n. 347013. Anche le parrocchie di Belluno-Feltre e la Caritas diocesana in piazza Piloni, 11 a Belluno si fanno collettori dei contributi. La Caritas diocesana è aperta dalle 9 alle 12 dei giorni feriali, eccetto il sabato. Contributi si raccolgono anche sul conto corrente postale che ha per IBAN IT57 K 07601 11900 000037921327, intestato a “Diocesi di Belluno-Feltre – Caritas diocesana”, sui conti correnti bancari che hanno per Iban IT10 C02008 11910 000003490760 (Unicredit banca) oppure IT81  K062 2511 9100 00000180028 (Cassa di risparmio del Veneto). È sempre necessario specificare la causale: “terremoto Haiti 2010”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...

Come funziona un comune? Corso gratuito promosso da ANCI Giovani Veneto

Come funziona un comune, qual è il ruolo di ANCI, come si legge un bilancio comunale, la gestione dei rifiuti, la comunicazione istituzionale e...
Share