13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 28, 2020
Home Cronaca/Politica Piano neve: la Polizia stradale ricorda l'obbligo dei pneumatici invernali o catene

Piano neve: la Polizia stradale ricorda l’obbligo dei pneumatici invernali o catene

La Polizia Stradale della provincia di Belluno, in occasione delle estese precipitazioni nevose che hanno interessato le prime ore del giorno, ha immediatamente attivato le procedure previste nel protocollo di intesa denominato “Piano neve” cooperando nelle operazioni di monitoraggio delle strade e del traffico unitamente alle altre Forze di Polizia cioè Carabinieri – Guardia Forestale – Guardia di Finanza – Polizia Provinciale –  Polizie Locali, dagli Enti proprietari delle Strade ANAS – Veneto Strade – Provincia – Comuni e dai Volontari della Protezione Civile.  Le aree adibite al montaggio catene, mantenute sgombre dai mezzi spazzaneve, sono state presidiate dagli agenti della Polizia Stradale impegnati nel controllo dei veicoli in transito.  L’impegno profuso da tutti gli Uffici e gli Enti che hanno partecipato all’attuazione del “Piano neve” ha permesso di rendere minimi i disagi causati dal maltempo. Purtroppo si è avuto ancora modo di constatare che non tutti i conducenti che questa mattina si sono messi in viaggio hanno saputo valutare con obiettività la criticità della situazione adottando di conseguenza quelle minime misure necessarie a garantire la sicurezza della circolazione.  Una ventina infatti sono state le contravvenzioni elevate ai conducenti di veicoli, prevalentemente mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore a 35 quintali, trovati a circolare sprovvisti di catene o pneumatici da neve che in alcune occasioni, incapaci di proseguire il viaggio, hanno bloccato la strada causando disagi ed intralcio anche ai veicoli muniti di sistemi antisdrucciolevoli. Numerosi gli interventi per soccorrere le auto in panne e, purtroppo, per i  rilievi di diversi incidenti stradali. Si rammenta che in caso di nevicate, l’adozione immediata delle procedute di emergenza del “Piano neve” vedrà il controllo capillare e scrupoloso di tutti i veicoli circolanti da parte degli agenti con compiti di Polizia Stradale che provvederanno a sanzionare le eventuali inosservanze agli obblighi previsti dal Codice della Strada. Si ricorda perciò che, in caso di nevicate, la partecipazione responsabile di ognuno porterà ad una circolazione fluida e più sicura: viaggiare su strade innevate con mezzi provvisti di pneumatici da neve o di catene, oltre che un obbligo previsto dalla legge, rappresenta un gesto di responsabilità morale e civile.

Share
- Advertisment -



Popolari

Arrestato e incarcerato un uomo a San Vito di Cadore

I carabinieri di San Vito di Cadore hanno arrestato M.G. Guerretta, 60enne residente a Treviso. L'uomo doveva scontare 6 anni e 6 mesi di...

Focolai di contagio covid a San Pietro di Cadore e Santo Stefano di Cadore. La Prefettura dispone l’intensificazione dei controlli di polizia

Si è tenuta oggi pomeriggio, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, con...

Indennità di rischio radiologico, la Cisl diffida l’Ulss 1 Dolomiti

La decisione della Ulss 1 Dolomiti, avvallata dal Nucleo aziendale di valutazione del rischio radiologico (Navrr) è definitiva: ai lavoratori di categoria B, infermieri...

Oltre le Vette 2020. Venerdì la prima serata della rassegna dedicata all’alpinismo e all’avventura

Si terranno al Teatro Comunale di Belluno le serate dedicate all’alpinismo e all’avventura della 24a edizione di Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi...
Share