13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Cronaca/Politica Scossa di terremoto alle 2.45 del primo gennaio in città? Ma gli...

Scossa di terremoto alle 2.45 del primo gennaio in città? Ma gli strumenti non rilevano nulla

Dai grafici dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Centro Nazionale Terremoti, non c’è traccia di evento sismico  che si sarebbe verificato secondo alcune fonti nella notte del primo giorno dell’anno con epicentro a Belluno. Nemmeno dal  sismogramma della stazione di Cordovado (Pordenone) si rilevano movimenti sismici. E neppure dal Centre Sismologique Euro-Méditerranéen c’è alcun riscontro. Pertanto  si ritiene improbabile la notizia diffusa. Nulla nemmeno dai sismografi della stazione di Arzignano (Vicenza).

Share
- Advertisment -

Popolari

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...

Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. De Carlo: “Discriminate le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma”

“La chiusura dei confini comunali a Natale e Capodanno è una discriminazione verso le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma e...

Verso un Natale e Capodanno blindati. Zaia: ” Chi vive a Milano o Roma è alla stessa stregua di chi vive in Comuni come...

Questa volta è un decreto legge con soli due articoli che lo stabilisce, blindato, come saranno blindate le nostre festività. In sintesi: Natale e Capodanno...
Share