13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Cronaca/Politica Soddisfazione per il finanziamento della pista di atletica di Domegge di Cadore....

Soddisfazione per il finanziamento della pista di atletica di Domegge di Cadore. De Kunovich: “un altro importante passo per la crescita dello sport in provincia”

Lorenza De Kunovich assessore provinciale
Lorenza De Kunovich assessore provinciale

La Regione Veneto ha deliberato un finanziamento straordinario di 300.000 euro per la costruzione di una pista d’atletica omologata per competizioni agonistiche che sorgerà in Comune di Domegge di Cadore. “La notizia  – afferma Lorenza De Kunovich, assessore provinciale allo Sport- è la risposta alla volontà di costruire una nuova e moderna pista d’atletica, da tempo attesa, ma ferma per problematiche finanziarie. Era una richiesta che non solo in comune di Domegge ma nell’intero comprensorio cadorino si attendeva. Come ente Provincia per noi era impossibile intervenire finanziariamente, ma, viste anche le centinaia di firme raccolte sul territorio, ci siamo fatti tramite con la Regione per sensibilizzare tale richiesta spiegando all’assessore regionale ai Lavori Pubblici e Sport Massimo Giorgetti le difficoltà di reperire i fondi necessari. La risposta di Giorgetti è stata come sempre pronta e pertanto va a lui la nostra maggior gratitudine. Per Domegge, ma direi per l’intera provincia, è un altro bel regalo da mettere sotto l’albero e oltretutto aumenta in maniera considerevole la possibilità di praticare a un certo livello discipline importanti come l’atletica. Con la nuova pista che sorgerà a Vallesella, oggi infatti possiamo dire che viene fatto un altro importante passo per la crescita dello sport in provincia”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...

Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. De Carlo: “Discriminate le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma”

“La chiusura dei confini comunali a Natale e Capodanno è una discriminazione verso le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma e...

Verso un Natale e Capodanno blindati. Zaia: ” Chi vive a Milano o Roma è alla stessa stregua di chi vive in Comuni come...

Questa volta è un decreto legge con soli due articoli che lo stabilisce, blindato, come saranno blindate le nostre festività. In sintesi: Natale e Capodanno...
Share