13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 18, 2020
Home Cronaca/Politica La Regione stanzia 1,8 milioni di euro per le scuole superiori bellunesi

La Regione stanzia 1,8 milioni di euro per le scuole superiori bellunesi

Itis "G.Segato" di Belluno
Itis

L’assessore ai Lavori pubblici, Massimo Giorgetti, ha firmato stamattina con  la Provincia di Belluno l’accordo di programma per un finanziamento di 1,8 milioni la ristrutturazione di alcune scuole secondarie di secondo grado. “Siamo impegnati in prima linea – ricorda l’assessore Massimo Giorgetti – ormai da parecchi anni nel miglioramento e nel potenziamento dei plessi scolastici delle nostre città e delle nostre province. Crediamo che i ragazzi e i loro docenti debbano studiare in luoghi salubri, sicuri, attrezzati bene e soprattutto rispondenti alle esigenze di una didattica che si è rinnovata ed è oggi profondamente mutata rispetto al passato”. Il finanziamento, così come proposto dalla Provincia di Belluno, servirà per le ristrutturazioni dell’Itis Segato di Belluno (771 mila euro), dell’Istituto Agrario Della Lucia di Feltre (750 mila euro), istituto d’Arte e Alberghiero Dolomieu di Cortina d’Ampezzo (353 mila euro),  “Vantiamo attualmente uno dei migliori patrimonio di edilizia scolastica del Paese e per continuare a essere efficienti nelle risposte e  – conclude Massimo Giorgetti – efficaci nelle azioni è stato concluso proprio in questi giorni il monitoraggio delle scuole venete così da individuare le risorse e programmare le opere future.”

Share
- Advertisment -




Popolari

Le mostre di Oltre le vette: 4 esposizioni, a Belluno dal 2 all’11 ottobre

Le mostre sui temi della montagna sono da sempre uno dei punti di forza della rassegna bellunese, occasione per il pubblico di ammirare opere...

Ulss Dolomiti. Avviso del Centro per l’affido per un minore del Centro Cadore

Il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare dell'ULSS 1 Dolomiti – Distretto di Belluno cerca per un minore che frequenta la scuola primaria...

Sorveglianza al lago Sorapis. Il bilancio dei carabinieri forestali delle Stazioni di Cortina e Auronzo

La stagione estiva che sta volgendo al termine è stata segnata dalla pandemia legata Covid-19 ma nonostante questo, l’afflusso registrato nelle Dolomiti bellunesi, ha...

Green deal Cadore 2030: il nuovo patto per un domani di benessere

“Green deal Cadore 2030” è un progetto ambizioso intrapreso dalla Magnifica Comunità: un Nuovo Patto per il Cadore che ha l'aspirazione di coinvolgere tutti i...
Share