13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Prima Pagina Il Centro valanghe Arpav segnala il pericolo di valanghe sulla montagna veneta...

Il Centro valanghe Arpav segnala il pericolo di valanghe sulla montagna veneta in questo weekend

Gli appassionati dello scialpinismo e gli escursionisti dovranno prestare grande attenzione per tutto il prossimo weekend, perché il rischio di valanghe sulla montagna veneta sarà marcato, vale a dire di grado 2 per le Prealpi e di grado 3 per le Dolomiti su una scala da 1 a 5. Il Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio – Centro Valanghe ARPAV prevede, per oggi e per i prossimi giorni, un marcato pericolo di distacchi di lastroni soffici provocati dal vento sulle Prealpi oltre il limite del bosco e rovesci nevosi sulle Dolomiti Settentrionali. L’innalzamento delle temperature di oggi ed il sole favoriranno, fra i 1400 e i 2200 m di quota, il distacco di valanghe di fondo lungo i ripidi pendii soprattutto nel pomeriggio – sera. Per quanto riguarda i distacchi provocati di valanghe a lastroni, la possibilità rimarrà invariata e non sono da escludere distacchi provocati già con un debole sovraccarico, vale a dire con il passaggio sulla neve di un singolo sciatore o anche di un’escursionista senza sci. Si consiglia a tutti gli sci alpinisti e escursionisti a vario titolo (racchette da neve, alpinisti) di valutare attentamente  il pericolo di valanghe per la presenza di lastroni soffici da vento non ben consolidati in profondità. Per aggiornamenti sul pericolo valanghe si consiglia di consultare i Bollettini Valanghe e Meteo su www.arpa.veneto.it oppure chiamare allo 0436780007.

Share
- Advertisment -

Popolari

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...

Controlli anticovid. In troppi all’MP Marchet di Belluno. Chiusura per 5 giorni. Nessuna irregolarità sui sentieri delle Tre Cime

E' stato sanzionato con la chiusura provvisoria di 5 giorni l'esercizio commerciale M.P. Marchet di via Tiziano Vecellio, 71/1 gestito da cittadini cinesi. Al...

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...
Share