13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 19, 2021
Home Cronaca/Politica Domenica esercitazione di emergenza nella galleria "Monte Zucco" linea ferroviaria Belluno-Calalzo

Domenica esercitazione di emergenza nella galleria “Monte Zucco” linea ferroviaria Belluno-Calalzo

Domenica 22 novembre, dalle 10.20 alle 12.00, si svolgerà nel tunnel di “Monte Zucco” (lunghezza 2,9 km nel comune di Perarolo di Cadore), sulla linea Belluno-Calalzo, una simulazione per testare le procedure previste dal “Protocollo per la gestione della emergenza in linea in caso di soccorso sanitario”.  Nell’intervallo di tempo non ci saranno treni in circolazione. Lo scenario dell’esercitazione prevede l’arresto di un treno passeggeri nella galleria e la richiesta di soccorso da parte del capotreno per malore del macchinista. Un treno straordinario, con a bordo viaggiatori figuranti partirà da Calalzo alle 10.22 con arrivo previsto a Perarolo alle 10.34. Dopo la partenza il Capotreno si sposterà nella vettura per la controlleria. Alle 10.27 il treno si fermerà per l’azionamento della frenatura di emergenza dopo aver percorso 200 metri in galleria. Il capotreno, dopo essersi accertato del malore del macchinista, attiverà le procedure previste, prestando assistenza anche ai viaggiatori. Inizieranno quindi le operazioni di soccorso con l’intervento del personale del Gruppo FS, del SUEM (Soccorso Urgenza ed Emergenza Medica) e dei Vigili del Fuoco di Belluno. A fine emergenza il treno riprenderà la sua regolare marcia verso Belluno. Durante l’esercitazione particolare attenzione sarà posta alla verifica delle procedure interne di gestione delle emergenze e delle attività di coordinamento con gli organi di soccorso pubblico. La simulazione, che fa parte delle attività previste per incrementare gli standard di sicurezza nei luoghi di lavoro e la tutela delle persone, delle cose e dell’ambiente, avrà il compito di testare le procedure di primo intervento. All’esercitazione parteciperà, oltre il personale del Gruppo FS, la Polizia Ferroviaria di Venezia e le Forze di Polizia, CNSAS (Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico), la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco ed il SUEM di Belluno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...

Pubblicato dalla Regione l’elenco dei maestri artigiani: per Confartigianato Belluno c’è Antonio Da Ronch, restauratore

Antonio Da Ronch, titolare della Adr Restauri di Feltre, è il primo associato di Confartigianato Belluno a essere insignito della qualifica di maestro artigiano...

Malore mortale sotto il Rifugio 7mo Alpini

Belluno, 18 - 06 - 21 - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato a seguito della chiamata della gestrice...
Share