13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 11, 2022
Home Cronaca/Politica Addio a Lino Lacedelli, se ne va un mito delle nostre...

Addio a Lino Lacedelli, se ne va un mito delle nostre montagne

Palazzo Piloni esprime il più vivo cordoglio per la scomparsa di Lino Lacedelli, autentico rappresentante delle montagne bellunesi. Gianpaolo Bottacin, presidente della Provincia di Belluno: «Per tutti noi è un giorno di lutto. Perdiamo un riferimento, una leggenda». «Lino Lacedelli è stato uno dei testimoni più veri dello spirito e dei valori delle nostre montagne – hanno commentato all’unisono il presidente Bottacin e l’assessore Matteo Toscani – . Ha sempre mantenuto un legame stretto con la sua terra d’origine, che ha fatto conoscere in ogni angolo del mondo. La sua storica impresa sul K2, in quel 31 luglio del 1954, ha dato visibilità planetaria alle Dolomiti e alla nostra stessa provincia». Bottacin e Toscani lo ricordano come «una persona cordiale, sempre disponibile a raccontare le sue avventure di arrampicate, a partecipare agli eventi organizzati in suo onore, ad affascinare grandi e piccini con i particolari delle imprese e delle vette conquistate, a cominciare da quella himalayana». «Lo ringraziamo per quello che ha fatto e per quello che è stato, un mito – hanno concluso i due rappresentanti della Giunta provinciale – . Ai suoi famigliari va l’abbraccio dell’intero popolo delle montagne bellunesi».

Share
- Advertisment -

Popolari

Quale futuro per Bim Belluno Infrastrutture, che cessa la gestione del gas. Interrogazione dell’opposizione

Belluno, 10 agosto 2022 - All'ultimo consiglio comunale di Belluno di due giorni fa, i consiglieri di minoranza Lucia Olivotto, Ilenia Bavasso, Marco Perale...

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...

Feltre. Dopo 23 edizioni cala il sipario su Voilà. Le opposizioni: ecco la prima scelta di politica culturale dell’Amministrazione Fusaro

Feltre, 10 agosto 2022 - In attesa di capire quali siano i tempi degli antichi fasti della città cui la sindaca Fusaro fa spesso riferimento,...

Abbattimenti illegali, anche un’aquila reale. Tre arresti e due denunce tra il Primiero e il Bellunese.

È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di...
Share