13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Patti d’area: 160mila euro per la Polizia Provinciale

Patti d’area: 160mila euro per la Polizia Provinciale

Firmata quest’oggi a Venezia, alla presenza del presidente Gianpaolo Bottacin, l’intesa fra la Provincia di Belluno e la Regione Veneto sui Piani d’area. Il documento prevede contributi per gli interventi che vanno dalla manutenzione delle auto delle forze di polizia alla videosorveglianza nelle scuole, dai giubbotti antiproiettile ai pattugliamenti notturni agli interventi strutturale per le Forze dell’Ordine. «Si tratta di finanziamenti che vanno ad integrare, secondo progetti specifici, i sistemi locali di vigilanza e di sicurezza – ha commentato il presidente della Provincia, Gianpaolo Bottacin – . Questo è un piano che mira a dare soluzioni concrete sul fronte della sicurezza, con interventi a favore delle Forze dell’Ordine, come nel caso della nostra Polizia Provinciale, che si occupa di garantire il controllo del territorio anche in aree rurali e periferiche, dove le altre Forze dell’Ordine sono meno presenti». Palazzo Piloni ha quindi ricevuto un contributo di 160.000 euro per la realizzazione di una nuova sede della forza di sicurezza provinciale, che avrà inoltre ulteriori risorse per  potenziare i propri servizi notturni e quelli speciali effettuati dagli agenti sulla neve. Ha concluso Bottacin: «Per il buon esito dell’operazione non posso che ringraziare la Regione Veneto ed in particolare l’assessore di comparto Massimo Giorgetti, con cui continuiamo una fattiva collaborazione che mira a risolvere, in sinergia fra i due enti, i problemi del territorio bellunese».

Share
- Advertisment -



Popolari

Spettacolare salvataggio di una mucca gravida con l’elicottero Drago 71 dei Vigili del Fuoco

Nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 30 settembre, i vigili del fuoco sono intervenuti con l’elicottero Drago 71 sul Monte Tomatico a circa 900...

Nevegal. Apriranno gli impianti sciistici? L’appello del presidente Associazione proprietari

Il presidente dell’Associazione Proprietari Nevegal, Daniele Ciani, esprime viva preoccupazione per le recenti notizie di una possibile chiusura della seggiovia per la imminente stagione...

Sicurezza, frazioni, scuole: Ponte nelle Alpi guarda al futuro con il Dup

Il Comune di Ponte nelle Alpi pianifica il futuro. E lo fa attraverso il Dup, Documento Unico di Programmazione 2021-2023, che proprio oggi viene...

Super Ecobonus e lotta all’inquinamento: riapre lo Sportello PubblichEnergie a Ponte nelle Alpi

Il tema del risparmio energetico è diventato centrale nella quotidianità di un gran numero di persone. Anche a Ponte nelle Alpi. E così, dopo...
Share