13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Cronaca/Politica Curling 2010 e Bocce 2011: una linea comune per i Mondiali a...

Curling 2010 e Bocce 2011: una linea comune per i Mondiali a Belluno.

La provincia di Belluno si prepara a diventare la vetrina mondiale di curling e bocce nel prossimo biennio. «I campionati del Mondo previsti a Cortina (2010) e a Feltre (2011) ci daranno l’occasione di far conoscere ancor più il nostro territorio e i suoi prodotti tipici» ha detto l’assessore provinciale allo Sport, Lorenza De Kunovich. «Ci prepariamo ad ospitare due eventi che, seppur considerati di sport minori, ci proietteranno a livello internazionale, soprattutto in quei Paesi (come Canada e Scozia) dove le due discipline sono considerate sport nazionali – ha commentato l’assessore De Kunovich – . Per questo è importante creare una rete ed una collaborazione fattiva fra tutti gli enti coinvolti (compreso il Consorzio Dolomiti), affinché le sinergie messe in campo possano portare una nuova visibilità al bellunese, proprio grazie all’organizzazione in loco di questi due grandi eventi». «Un altro obiettivo che ci siamo posti è quello di far arrivare queste discipline anche ai ragazzi delle scuole – ha spiegato l’assessore – . In alcuni paesi della nostra provincia abbiamo già la strutture necessarie affinché anche i più giovani si avvicinino al curling e alle bocce». «Come ente provinciale faremo la nostra parte nell’’organizzazione dei Mondiali, per quanto ci compete – ha concluso De Kunovich – . Ora l’

Lorenza De Kunovich assessore provinciale
Lorenza De Kunovich assessore provinciale

attività di promozione deve essere svolta sia all’esterno, pubblicizzando l’evento, sia all’interno, facendo conoscere questi sport nelle realtà dove non sono ancora così popolari».

Share
- Advertisment -

Popolari

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...

Firmata la nuova strategia Interreg Dolomiti Live. Dorfmann: “Cooperazione transfrontaliera fondamentale per le aree alpine”

È stata firmata pochi giorni fa ad Anras, in Austria, la nuova Strategia Interreg CLLD Dolomiti Live che vede protagonisti l'Osttirol, la Val Pusteria...
Share