13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Sabato 24 ottobre si inaugura la Stagione Teatrale 2009/2010 della Fondazione Teatri...

Sabato 24 ottobre si inaugura la Stagione Teatrale 2009/2010 della Fondazione Teatri delle Dolomiti con Il Rigoletto

L’apertura del cartellone, curato dal direttore artistico Daniela Nicosia, vedrà in scena le arie più belle della famosa Opera di Giuseppe Verdi interpretate dall’Orchestra Filarmonia Veneta, costituitasi nel 1980 per iniziativa del M° Armando Gatto, che ne fu il primo responsabile artistico. L’esecuzione in forma di concerto, diretta da Marco Titotto, ci permetterà di apprezzare la ben nota vicenda del dissacrante buffone di corte dalle straordinarie voci di Sung-Eun Kim (soprano), Chiara Brunello (mezzosoprano), Giorgio Casciarri (tenore), Anooshah Golesorkhi (baritono), Alessandro Sessolo (baritono), Giuseppe Scorsin (basso). Siamo a Mantova, nel XVI secolo. Durante una festa in un salone del Palazzo Ducale, il Duca confida ad un cortigiano che intende arrivare presto alla conclusione dell’avventura con la bella e scono­sciuta fanciulla che da tre mesi egli incontra tutte le domeniche in chiesa… Il destino vuole che quella bella fanciulla sia Gilda, la figlia segreta di Rigoletto, il deforme e pungente buffone di corte. Tra rapimenti, travestimenti, segreti inconfessati e scambi di persona la trama si snoda fino ad arrivare ad una tragica conclusione, Gilda sacrificherà la sua vita per salvare il bel Duca del quale nel frattempo si era innamorata. Il Rigoletto dell’Orchestra Filarmonia Veneta è organizzato in collaborazione con Asolo Musica Veneto Musica e Eurobottega La bottega Internazionale della Musica (inizio spettacolo ore 20:45). La Stagione Teatrale della Fondazione proseguirà con l’apertura della Prosa sabato 14 e domenica 15 novembre con Il Vangelo secondo Pilato con Glauco Mauri e Roberto Sturno. Prosegue fino a sabato 24 ottobre la possibilità di acquistare un abbonamento Prosa+Lirica (euro 193,00 in platea e prima galleria centrale; euro 150,00 in galleria laterale; euro 100,00 in loggione) mentre la campagna abbonamenti per la Prosa proseguirà fino al 15 novembre (euro 153,00 in platea e prima galleria centrale; euro 117,00 in galleria laterale; euro 81,00 in loggione). Si ricorda inoltre che è in corso anche la campagna abbonamenti Danza (tessera valida per tre spettacoli ridotto per gli abbonati della Fondazione) di euro 40,00 – intero euro 50,00. Continua anche per la Stagione Teatrale 2009/2010 la promozione dedicata ai giovani fino ai 24 anni che al costo di euro 81,00 potranno assistere a tutti gli spettacoli della Stagione di Prosa e con euro 100,00 potranno avere la tessera Prosa+Lirica. (Informazioni al n.telefonico 0437-943303).

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share