13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 15, 2021
Home Pausa Caffè Un nuovo sito che parla del Cadore

Un nuovo sito che parla del Cadore

Ha aperto www.nuovocadore.it il nuovo sito internet dedicato al Cadore. Un forum dove i visitatori possono proporre nuovi argomenti. “Fino a qualche anno fa, pensare di creare un forum dedicato al Cadore era impensabile – spiega Matteo Gracis –  Negli ultimi tempi però, in molti si sono avvicinati al web, soprattutto grazie a Facebook e attualmente (anche qui “tra i monti”) migliaia di persone di tutte le età, si collegano ad internet.  Il forum è diviso in stanze tematiche, che in futuro si potranno aumentare. L’obiettivo del sito è quello di valorizzare il Cadore, raccogliendo informazioni, notizie, spunti e qualsiasi altra cosa abbia a che fare con il territorio, NuovoCadore.it vuole diventare un punto di riferimento per chi in Cadore è nato, per chi ci vive, per chi ci ha vissuto, per chi l’ha visitato o per chi lo vuole visitare. E un punto di confronto tra tutte le realtà presenti, amministrazioni comunali, associazioni, gruppi, ecc).nfine, sarà una piazza virtuale, dove chiacchierare con amici,  conoscenti e non”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Martina Gris convocata agli Europei di mtb

Stagione ricca di soddisfazioni per la giovanissima Martina Gris, portacolori del Pedale Feltrino settore mountain bike che dopo la vittoria in Veneto Cup a...

Riparte la formazione per operatori/volontari delle associazioni per servizio di trasporto e soccorso sanitario

Con il miglioramento del quadro epidemiologico riparte anche l’importante attività di formazione delle Associazioni che assicurano i soccorsi e i trasporti secondari in convenzione...

Il Comune di Alpago cerca rilevatori per il censimento

All’Albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Alpago, è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi...

Contributo per avversità atmosferiche dal 28 al 30 agosto 2020. Domande entro venerdì 30 luglio 2021

La Regione del Veneto, con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 94 del 30 agosto 2020, ha riconosciuto lo "stato di crisi" per...
Share