13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 20, 2021
Home Cronaca/Politica Non sulla nostra pelle! Gli studenti in piazza contro i tagli delle...

Non sulla nostra pelle! Gli studenti in piazza contro i tagli delle Gelmini alla Scuola

Mobilitazione studentesca con corteo dalla Stazione a piazza Duomo questa mattina (venerdì 9) a Belluno. La manifestazione, proclamata a livello nazionale, è stata organizzata localmente dalla “Rete degli studenti medi Belluno” (anche su Facebook e al sito www.retedeglistudenti.it). Piuttosto contenuta, per la verità, la partecipazione, al corteo c’erano 2-300 studenti  provenienti dalla Istituti superiori della città, che poi si sono dispersi lasciando una cinquantina di attivisti in piazza Duomo davanti alla Prefettura. Varie le ragioni della protesta “siamo studenti che vivono in una scuola peggiorata e indebolita dai tagli dell’anno scorso. La nostra è una scuola più insicura e precaria. Una scuola che ci dà sempre meno senza opportunità per il futuro” recita il volantino. E ancora “Una scuola di qualità: senza gli euri non si fa”, alludendo ai tagli apportati negli ultimi anni. “La Gelmini dice di volere più qualità, più diritto allo studio, e insegnanti e studenti più preparati” dicono gli studenti “però i soldi per fare tutto questo non ci sono. Le scuole sono sempre più insicure e le lezioni sempre uguali e improduttive. Ci paghiamo i libri, i corsi di recupero, le gite, le attività integrative e ilo ministro Gelmini propone di ridurre ancora le ore in tutte le scuole secondarie, di aumentare gli alunni per classe e di ridurre del 30% inglese e laboratori negli istituti tecnici e di cancellare gli istituti professionali”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...

Pubblicato dalla Regione l’elenco dei maestri artigiani: per Confartigianato Belluno c’è Antonio Da Ronch, restauratore

Antonio Da Ronch, titolare della Adr Restauri di Feltre, è il primo associato di Confartigianato Belluno a essere insignito della qualifica di maestro artigiano...

Malore mortale sotto il Rifugio 7mo Alpini

Belluno, 18 - 06 - 21 - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato a seguito della chiamata della gestrice...
Share