13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Non sulla nostra pelle! Gli studenti in piazza contro i tagli delle...

Non sulla nostra pelle! Gli studenti in piazza contro i tagli delle Gelmini alla Scuola

Mobilitazione studentesca con corteo dalla Stazione a piazza Duomo questa mattina (venerdì 9) a Belluno. La manifestazione, proclamata a livello nazionale, è stata organizzata localmente dalla “Rete degli studenti medi Belluno” (anche su Facebook e al sito www.retedeglistudenti.it). Piuttosto contenuta, per la verità, la partecipazione, al corteo c’erano 2-300 studenti  provenienti dalla Istituti superiori della città, che poi si sono dispersi lasciando una cinquantina di attivisti in piazza Duomo davanti alla Prefettura. Varie le ragioni della protesta “siamo studenti che vivono in una scuola peggiorata e indebolita dai tagli dell’anno scorso. La nostra è una scuola più insicura e precaria. Una scuola che ci dà sempre meno senza opportunità per il futuro” recita il volantino. E ancora “Una scuola di qualità: senza gli euri non si fa”, alludendo ai tagli apportati negli ultimi anni. “La Gelmini dice di volere più qualità, più diritto allo studio, e insegnanti e studenti più preparati” dicono gli studenti “però i soldi per fare tutto questo non ci sono. Le scuole sono sempre più insicure e le lezioni sempre uguali e improduttive. Ci paghiamo i libri, i corsi di recupero, le gite, le attività integrative e ilo ministro Gelmini propone di ridurre ancora le ore in tutte le scuole secondarie, di aumentare gli alunni per classe e di ridurre del 30% inglese e laboratori negli istituti tecnici e di cancellare gli istituti professionali”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Frederik Backelandt dal Belgio per la rinascita della Sportful Dolomiti Race e delle granfondo

Direttore, giornalista e fotografi della rivista belga "Grinta!" venerdì prossimo 2 ottobre saliranno sui pedali e ripercorreranno tutto il tracciato della Sportful Dolomiti Race...

Una vendemmia dorata per Graziano Merotto, innovatore del prosecco superiore

Graziano Merotto da cinquant'anni si dedica anima e corpo al Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Un lavoro che è stato premiato quest’anno con un record...

Cammini e percorsi: in Veneto nasce Borgo Stazione nell’ex stazione ferroviaria 

E’ stata inaugurata Borgo Stazione - Bike Inn, una bike-station con ospitalità nata nella ex stazione ferroviaria di Salionze a Valeggio sul Mincio (Verona)...

Anatomia e dinamica di un territorio. Gli studenti di fotografia dell’Istituto Bauer di Milano a San Vito di Cadore impegnati nello studio del territorio 

Anatomia e dinamica di un territorio entra nella seconda settimana. Il progetto, avviato lunedì 21 maggio, è volto alla produzione di uno studio fotografico legato...
Share