13.9 C
Belluno
domenica, Marzo 7, 2021
Home Cronaca/Politica Influenza, primo stock di vaccini. Sandri: "Pronti a partire secondo il calendario...

Influenza, primo stock di vaccini. Sandri: “Pronti a partire secondo il calendario nazionale”

Sandro Sandri assessore regionale
Sandro Sandri assessore regionale

“Il Veneto è già pronto ad avviare la prima fase della campagna vaccinale contro l’influenza H1N1, secondo il calendario nazionale con una dotazione iniziale di vaccini di 1.380.000 dosi, che saranno disponibili in 2 tranches, la prima delle quali di 690.000”. Lo annuncia oggi l’Assessore regionale alla Sanità Sandro Sandri. Gli uffici tecnici hanno anche già provveduto alla ripartizione tra Aree Vaste ed Ullss sulla base del criterio delle popolazione residente, indicato a livello nazionale. Lo stoccaggio avverrà presso l’Azienda Ospedaliera di Padova, che si farà carico della successiva consegna alla sede di ciascuna Area Vasta del quantitativo assegnato alle Ullss corrispondenti. “Questo primo stock – precisa Sandri – è riservato alle categorie di persone individuate come prioritarie a livello nazionale, e cioè soggetti a rischio, operatori della sanità, protezione civile, forze dell’ordine. Con un secondo quantitativo, presumibilmente ai primi di gennaio, la campagna verrà ulteriormente allargata e coinvolgerà anche studenti e operatori della scuola. Compatibilmente con l’effettiva disponibilità materiale – ribadisce Sandri – confermo il mio orientamento di mettere a disposizione il vaccino a tutti i cittadini veneti che lo desiderino. L’importante – raccomanda Sandri rivolgendosi alla popolazione – è che nessuno prenda iniziative autonome, anche rispetto al tradizionale vaccino stagionale, e che ci si attenga alle indicazioni che arriveranno dall’Istituto Superiore di Sanità e che saranno ampiamente e chiaramente diffuse”. Il primo quantitativo di 1.380.000 vaccini per il Veneto è stato così ripartito.
AREA VASTA TREVISO-BELLUNO (totale 308.800): Ulss 7 Pieve di Soligo 61.600; Ulss 8 Asolo 70.400; Ulss 9 Treviso 116.200; Ulss 1 Belluno 36.600; Ulss 2 Feltre 24.000
AREA VASTA VICENZA (totale 243.400): Ulss 3 Bassano 50.400; Ulss 4 Alto Vicentino 52.800; Ulss 5 Ovest Vicentino 50.800; Ulss 6 Vicenza 89.400
AREA VASTA VENEZIA-ROVIGO (totale 330.000): Ulss 10 Veneto Orientale 60.400; Ulss 12 Veneziana 86.600; Ulss 13c Mirano 74.600; Ulss 14 Chioggia 37.800; Ulls 18 Rovigo 49.400; Ulss 19 Adria 21.200
AREA VASTA VERONA (totale 256.600): Ulss 20 Verona 133.000; Ulss 21 Legnago 43.400; Ulss 22 Bussolengo 80.200.
AREA VASTA PADOVA (totale 241.200): Ulss 15 Alta Padovana 70.800; Ulss 16 Padova 118.200; Ulss 17 Este 52.200.

Share
- Advertisment -

Popolari

WinteRace 2021: Al via la seconda e ultima giornata di gara

Cortina d’Ampezzo, 6 marzo 2021: È partita questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia la seconda e ultima tappa della WinteRace. Una giornata...

Crisi Italia Wanbao Acc Mel e ex Embraco di Riva. Lettera aperta dei sindaci ai politici

Dopo la mobilitazione degli ultimi giorni e con la forte preoccupazione per la crescente tensione sociale che potrebbero innescarsi nelle prossime settimane, nella giornata...

Gli interventi in montagna del Soccorso alpino

Belluno, 06 - 03 - 21  Attorno alle 14 personale del Soccorso alpino della Val di Zoldo è intervenuto in supporto agli impiantisti lungo...

Cento anni. La vita straordinaria del generale Lorenzo Cappello

Se è vero che i cavalli di razza si vedono alla partenza, non può sfuggire l’impresa a soli 10 anni, nel 1931, di un...
Share