13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Cronaca/Politica Una cerniera da guinness giovedì a Cortina d’Ampezzo

Una cerniera da guinness giovedì a Cortina d’Ampezzo

Giovedì 20 agosto nel centrale Corso Italia di Cortina d’Ampezzo, verrà installata una maxi cerniera in abete e cirmolo, lunga 300 metri e larga 60 centimetri, realizzata dall’eclettico artista Mauro Lampo. Abete e cirmolo, legni caratteristici delle Dolomiti: questi i materiali scelti dall’eclettico artista, artigiano e scultore Mauro Lampo per realizzare una mastodontica ”cerniera lampo”, lunga 300 metri. Da settimane ormai, ogni mattina nel cuore di Cortina d’Ampezzo, in Piazza Venezia, si apre un laboratorio di arte contemporanea a cielo aperto. L’artista, insieme a decine di bambini, lavora alla composizione dell’opera tra gioco, passione, abilità manuale e divertimento. Assemblando gli oltre 600 ‘dentini’ della lampo, i bambini possono così toccare con mano e iniziare a conoscere quello speciale materiale che è il legno, tipico delle nostre valli, e scoprirne colori e profumi. La Maxi Cerniera verrà installata giovedì 20 agosto lungo Corso Italia, la via centrale di Cortina e cuore pulsante della vita cittadina. A partire dalle 14.00 inizieranno i lavori di posa; l’artista non ha escluso anche la possibilità di qualche deviazione, magari in direzione verticale, verso il campanile. Un progetto dal grande valore scenografico, ma anche un’idea carica di simbolismi e significati. “Ho scelto una cerniera – ci racconta Lampo – come segno e metafora di apertura della montagna verso il mondo. Il legno utilizzato, appunto il cirmolo e l’abete, garantisce lo stretto legame con il territorio e le Dolomiti. Dedico l’iniziativa e l’evento agli Scoiattoli di Cortina, nell’anno in cui si festeggia il settantesimo anniversario di un sodalizio che ha aperto la strada all’esplorazione e alla conoscenza della montagna”. “Ci tengo a ricordare con questa operazione – prosegue Mauro – anche Riccardo Cassin, amico e grande amante delle nostre montagne. Vorrei inoltre ringraziare le Guide Alpine di Cortina per l’aiuto e la collaborazione”. Ma Lampo pensa in grande, dopo l’evento di Cortina del 20 agosto, la cerniera partirà alla volta del mondo: in programma due nuove installazioni, una in Piazza San Marco a Venezia in autunno per poi arrivare in primavera addirittura in Central Park a New York. E per finire in bellezza, qualcuno ha già ipotizzato di iscrivere il progetto al Guinness dei primati.

Share
- Advertisment -



Popolari

Furto di gasolio e spaccio di droga: 13 rinvii a giudizio

Tredici persone, residenti o domiciliate tra Belluno, Longarone, Alpago, Ponte nelle Alpi e Sedico sono state rinviate a giudizio per i reati di spaccio...

Grave alpinista recuperato sull’Agner

Taibon Agordino (BL), 19 - 09 - 20   Questa mattina attorno alle 7.30 è scattato l'allarme per un alpinista che si era fatto male...

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...
Share