13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Cronaca/Politica Minacce alla vicina, intervengono i Carabinieri

Minacce alla vicina, intervengono i Carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri è intervenuta oggi pomeriggio in un’abitazione alla periferia nord-est di Belluno, chiamata da una signora che si sentiva minacciata da un vicino. L’uomo avrebbe pronunciato frasi offensive, discriminatorie e oscene nei confronti della donna, che è di origine meridionale ed abita da molti anni in città. Un episodio, insomma, che credevamo oramai relegato a un passato impresso solo nelle cronache delle metropoli industriali del Nord-Italia di 30-40 ani fa. Non perché la discriminazione non esista più, intendiamoci. Ma solo perché oggi i pregiudizi e l’intolleranza in generale, si sono spostati nei confronti di altre minoranze, alimentati anche da certi messaggi politici che arrivano dalle aule parlamentari.

Share
- Advertisment -

Popolari

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...
Share