13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Il ritorno di “laori sot la lobia” a Faverga

Il ritorno di “laori sot la lobia” a Faverga

Dopo un anno di pausa, torna sabato 5 e domenica 6 settembre 2009, con la sesta edizione, “Laori sot la Lobia”, mostra dell’artigianato che, dal 2003 ha luogo nella frazione bellunese.  La formula già collaudata con un ottimo successo durante le precedenti cinque edizioni viene, quindi, riproposta anche quest’anno con un’anticipazione al sabato quando il Circolo Sportiva Faverga organizza, alle 20.15, al campo sportivo della frazione una strepitosa tombola preceduta, alle 18.00, dall’apertura della frasca. Per la giornata di domenica è, invece, prevista la mostra dell’artigianato cui partecipano una trentina di espositori, che saranno sistemati nella parte “vecchia” della frazione – principalmente “sot la lobia” – quasi tutti veterani dell’esperienza faverghese. Come è ormai tradizione i loro lavori spaziano in tutti i campi e tutte le tecniche in cui creatività e ingegno la fanno da padroni. La giornata di domenica è arricchita da una serie di eventi collaterali, dedicati sia agli aduli che ai più piccini, con musica, sport e laboratori creativi. L’obiettivo che i volontari del Circolo Sportivo Faverga si sono posti nell’organizzare la festa è raccogliere i fondi necessari a sistemare la “casetta” situata all’interno dell’area del campo sportivo.  Una volta sistemata la struttura potrà ospitare, nella sala pubblica, le lezioni di catechismo, essere il punto di riferimento per organizzare riunioni e incontri pubblici e/o conviviali, diventare il luogo di ritrovo per tutti i faverghesi.

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share