13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 3, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Il ritorno di “laori sot la lobia” a Faverga

Il ritorno di “laori sot la lobia” a Faverga

Dopo un anno di pausa, torna sabato 5 e domenica 6 settembre 2009, con la sesta edizione, “Laori sot la Lobia”, mostra dell’artigianato che, dal 2003 ha luogo nella frazione bellunese.  La formula già collaudata con un ottimo successo durante le precedenti cinque edizioni viene, quindi, riproposta anche quest’anno con un’anticipazione al sabato quando il Circolo Sportiva Faverga organizza, alle 20.15, al campo sportivo della frazione una strepitosa tombola preceduta, alle 18.00, dall’apertura della frasca. Per la giornata di domenica è, invece, prevista la mostra dell’artigianato cui partecipano una trentina di espositori, che saranno sistemati nella parte “vecchia” della frazione – principalmente “sot la lobia” – quasi tutti veterani dell’esperienza faverghese. Come è ormai tradizione i loro lavori spaziano in tutti i campi e tutte le tecniche in cui creatività e ingegno la fanno da padroni. La giornata di domenica è arricchita da una serie di eventi collaterali, dedicati sia agli aduli che ai più piccini, con musica, sport e laboratori creativi. L’obiettivo che i volontari del Circolo Sportivo Faverga si sono posti nell’organizzare la festa è raccogliere i fondi necessari a sistemare la “casetta” situata all’interno dell’area del campo sportivo.  Una volta sistemata la struttura potrà ospitare, nella sala pubblica, le lezioni di catechismo, essere il punto di riferimento per organizzare riunioni e incontri pubblici e/o conviviali, diventare il luogo di ritrovo per tutti i faverghesi.

Share
- Advertisment -

Popolari

La Consulta e i vaccini * di Filiberto Dal Molin

Abbiamo avuto in questi giorni la ventura di sapere come si sono articolate le discussioni e le argomentazioni in tema di obbligo vaccinale anti...

Certificata la presenza della lontra europea in Comelico. De Bon: «Scoperta di grande rilievo. È una specie rara e un indicatore di eccellente qualità ambientale»

La lontra è tornata ad abitare il Bellunese. La scoperta è avvenuta attorno a metà novembre, grazie a una serie di ritrovamenti. L'animale, che...

Violenza sulle donne e lo scivolone della maggioranza * di Ilenia Bavasso

"Io so di non sapere". Ignoranza s. f. . – L’ignorare determinate cose, per non essersene mai occupato o per non averne avuto notizia: i....

Dalle grandi dimissioni all’abbandono silenzioso: le condizioni del lavoro nelle province di Belluno e Treviso

Ricerca della Cisl su un campione di 2.550 lavoratori e lavoratrici Un giovane su 6 ha cambiato lavoro nell'ultimo anno: 4.765 dimissioni volontarie nel primo...
Share