13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali Esperti in natura e ambiente: torna la summer school al Parco Nazionale...

Esperti in natura e ambiente: torna la summer school al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

 Per il terzo anno consecutivo il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi ospita la scuola estiva del Master in Governance delle aree naturali protette. Il Master è organizzato dall’Università del Molise, in collaborazione con la Direzione Protezione Natura del Ministero dell’Ambiente, AIDAP (l’associazione che riunisce Direttori e funzionari delle aree protette italiane), Federparchi, i Parchi Nazionali delle Dolomiti Bellunesi, d’Abruzzo, delle Cinque Terre e del Circeo, l’Agenzia Regionale Parchi del Lazio.
Destinato a giovani laureati che intendono lavorare nel mondo delle aree protette, il master prevede corsi presso i parchi nazionali che collaborano al progetto didattico. Dal 20 al 25 luglio gli studenti saranno ospitati presso l’ostello di Valle Imperina, e avranno modo di conoscere dal vivo le attività del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, le strutture realizzate, i progetti in corso. La settimana di scuola estiva alle Dolomiti Bellunesi si concentrerà quest’anno sulle tecniche di educazione ambientale.
Tra gli argomenti affrontati dagli studenti ci sono l’interpretazione naturalistica, la teoria e la pratica dell’educazione ambientale. Attraverso lezioni in aula, escursioni sul territorio, lavori di gruppo, incontri con i responsabili e le guide del Parco, gli studenti potranno vedere come sono organizzate le attività di educazione ambientale alle Dolomiti Bellunesi e utilizzare queste esperienze per pianificare nuovi progetti.
Coordinatore delle attività didattiche è Maurilio Cipparone, che si occupa da anni dei temi dell’educazione ambientale nelle aree protette e ha recentemente avviato, in collaborazione con AIDAP e numerosi parchi italiani, il progetto “Equilibri naturali” (al quale partecipa anche il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi). Equilibri Naturali ha l’obiettivo di realizzare attività di educazione ambientale che coinvolgano non solo bambini e ragazzi, ma anche le loro famiglie, ispirandosi ai progetti organizzati negli Stati Uniti dal National Park Service e da varie organizzazioni non governative che si occupano di conservazione della natura e di educazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

8 marzo, Giornata internazionale della Donna. La Cisl ricorda due grandi donne: Tina Anselmi e Tina Merlin

Venerdì 12 marzo alle 18 va in scena sul sito e sui canali social della Cisl Belluno Treviso lo spettacolo online “Alla radice del...

Premio Giorgio Lago, nuovi talenti del giornalismo 2021

Gli studenti delle ultime classi dei licei del Veneto sono invitati a realizzare un articolo indagando il ruolo della cultura nella società di oggi,...

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...
Share