13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 27, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Esperti in natura e ambiente: torna la summer school al Parco Nazionale...

Esperti in natura e ambiente: torna la summer school al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

 Per il terzo anno consecutivo il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi ospita la scuola estiva del Master in Governance delle aree naturali protette. Il Master è organizzato dall’Università del Molise, in collaborazione con la Direzione Protezione Natura del Ministero dell’Ambiente, AIDAP (l’associazione che riunisce Direttori e funzionari delle aree protette italiane), Federparchi, i Parchi Nazionali delle Dolomiti Bellunesi, d’Abruzzo, delle Cinque Terre e del Circeo, l’Agenzia Regionale Parchi del Lazio.
Destinato a giovani laureati che intendono lavorare nel mondo delle aree protette, il master prevede corsi presso i parchi nazionali che collaborano al progetto didattico. Dal 20 al 25 luglio gli studenti saranno ospitati presso l’ostello di Valle Imperina, e avranno modo di conoscere dal vivo le attività del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, le strutture realizzate, i progetti in corso. La settimana di scuola estiva alle Dolomiti Bellunesi si concentrerà quest’anno sulle tecniche di educazione ambientale.
Tra gli argomenti affrontati dagli studenti ci sono l’interpretazione naturalistica, la teoria e la pratica dell’educazione ambientale. Attraverso lezioni in aula, escursioni sul territorio, lavori di gruppo, incontri con i responsabili e le guide del Parco, gli studenti potranno vedere come sono organizzate le attività di educazione ambientale alle Dolomiti Bellunesi e utilizzare queste esperienze per pianificare nuovi progetti.
Coordinatore delle attività didattiche è Maurilio Cipparone, che si occupa da anni dei temi dell’educazione ambientale nelle aree protette e ha recentemente avviato, in collaborazione con AIDAP e numerosi parchi italiani, il progetto “Equilibri naturali” (al quale partecipa anche il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi). Equilibri Naturali ha l’obiettivo di realizzare attività di educazione ambientale che coinvolgano non solo bambini e ragazzi, ma anche le loro famiglie, ispirandosi ai progetti organizzati negli Stati Uniti dal National Park Service e da varie organizzazioni non governative che si occupano di conservazione della natura e di educazione.

Share
- Advertisment -



Popolari

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, è già salito a 56 il numero degli equipaggi...

Ski College Veneto di Falcade. Presentata oggi la stagione 2020-2021 con oltre 60 atleti sciatori di snowboard, sci alpino e fondo

Falcade (Belluno), 26 settembre 2020 – «Vogliamo continuare ad alzare l'asticella e far sì che i nostri ragazzi possano raggiungere obbiettivi sempre più ambiziosi...

Nevegal, 8 anni di chiacchiere * di Fabio Bristot “Rufus”

Lette le dichiarazioni di Massaro, tra le quali spiccano per poca onestà intellettuale quelle secondo le quali non sarebbe "competenza del Comune di Belluno...

Nevegal. Stagione invernale fortemente compromessa. La delusione degli operatori del Colle

Solo uno scatto d'orgoglio o un colpo di scena può oramai salvare la stagione invernale del Nevegal. E' quanto si percepisce dalle osservazioni degli...
Share