13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo “Fattoria aperta” fa tappa a Limana: il secondo incontro all'Azienda Agricola Cappellari...

“Fattoria aperta” fa tappa a Limana: il secondo incontro all’Azienda Agricola Cappellari Giusi

il presidente della Provincia Gianpaolo Bottacin in visita in una delle aziende
il presidente della Provincia Gianpaolo Bottacin in visita in una delle aziende

Le giornate in “Fattoria Aperta”, inserite nel progetto “Adotta un orto” realizzato dalla Provincia di Belluno in collaborazione con Coldiretti e Confederazione Italiana Agricoltori, stanno riscuotendo un ottimo risultato di pubblico. Lo scorso week-end, l’azienda agricola “la Giasena” di Bernard Rino, situata fra i prati ed i boschi di Vich a Ponte nelle Alpi, è stata la protagonista della seconda giornata educativo/informativa che hanno lo scopo principale di aprire le porte a visitatori e consumatori, facendo toccare con mano i metodi con cui vengono prodotti mirtilli, fragole, fagioli e lamponi. Lo slogan è “filiera corta – KmZero”: dal produttore direttamente sul tavolo delle nostre famiglie.  Sembra che questo messaggio sia arrivato a molti cittadini bellunesi, oltre che a numerosi turisti, se alla fine di una faticosa giornata Rino Bernard, titolare dell’azienda, ha visto passare tra le sue coltivazioni di mirtillo, di fragole, di lamponi e fagioli più di 300 persone. “ Tutti mi sono sembrati molto interessati a conoscere i metodi di coltivazione, i trattamenti che vengono fatti durante il periodo vegetativo, i sistemi di conservazione dei prodotti per poterli mantenere nel tempo” dice soddisfatto Rino Bernard “Certamente dovremmo ripetere queste esperienze  più volte magari allargando il numero delle aziende aderenti per farci conoscere, soprattutto ai cittadini della porta accanto che vorremmo fossero i nostri primo acquirenti”. Durante l’ora di pranzo Bernard ha offerto a tutti un piatto di risotto ai mirtilli, preparato dallo staff aziendale, pietanza che ha riscosso l’applauso di tutti gli “assaggiatori”.
Anche il Presidente della Provincia, Gianpaolo Bottacin, ha voluto di persona presenziare ad una delle 10 visite guidate organizzate durante la giornata, apprezzando e riconoscendo lo spirito e la bontà di questa iniziativa. Il progetto “Adotta un orto” ritorna il prossimo fine settimana con un altro appuntamento di “Fattoria aperta”. Questa volta a Limana nell’azienda Cappellari Giusi in via Cesa 52 (tel. 333 1166280) che presenterà, fra gli altri, un prodotto particolare: “la fragolina di bosco”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share