13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 18, 2021
Home Pausa Caffè Farra d’Alpago esordisce con il nuovo logo e opuscolo turistico

Farra d’Alpago esordisce con il nuovo logo e opuscolo turistico

 E’ stato ufficialmente presentato il nuovo logo e l’opuscolo turistico del territorio di Farra d’Alpago. Entrambi progetti fortemente voluti dal Comune di Farra che sta investendo molto per dare maggior visibilità alla località turistica e al suo splendido lago, famoso per essere luogo ideale di diversi sport acquatici. Il logo, ideato e progettato da Edizioni Filò, vuole riassumere e i due punti di forza del territorio: lo specchio d’acqua del lago di Santa Croce e la meravigliosa Foresta del Cansiglio. Binomio di riconoscimento dell’Alpago che, grazie alle risorse naturali e ai servizi messi a disposizione, riesce ad offrire un’esperienza unica a tutti coloro che desiderano entrare in contatto con il territorio. La composizione grafica del logo mira a rievocare gli aspetti salienti che rendono la conca dell’Alpago un centro turistico versatile. La filosofia portante presenta non solo suggestivi scenari che riassumono tutti gli aspetti della montagna dolomitica per i veri appassionati di natura; ma anche un ricco ventaglio di attività sportive per gli amanti delle discipline acquatiche (vela, wind-surf, Kite-surf, voga e pesca) che trovano la loro location ideale nella cornice del lago di Santa Croce,  per coloro che preferiscono gli sport tradizionali (tennis, mountain-bike ed equitazione) e per tutti gli amanti del brivido con la possibilità di praticare varie attività estreme (parapendio, scialpinismo). Risulta evidente, dunque, la scelta di presentare l’elemento Lago di Santa Croce, con le due vele, e l’elemento Foresta del Cansiglio, con la stilizzazione di due conifere, per sottolineare il duplice aspetto del territorio frutto di una stretta sinergia tra natura e sport, entrambi fulcro del turismo in Alpago.  “Il filo di pensiero proposto e seguito dall’Amministrazione di Farra” – precisa l’assessore al turismo Fulvio Basso – “ crede fermamente nella necessità di proporre l’Alpago nella sua interezza e non come singolo Comune; a tale proposito ritengo opportuno riunire a breve tutti gli Amministratori della Conca per un confronto costruttivo sulla questione”. Il nuovo logo è stato inoltre presentato per la prima volta anche nella pubblicità uscita sulla testata nazionale di viaggi e avventura Itinerari&Luoghi. Per approfondire e diffondere ulteriormente la conoscenza della Conca è stato ideato l’opuscolo bilingue (italiano-inglese) Farra d’Alpago – sport e natura sul lago delle Dolomiti. Un’utilissima guida contenente le principali informazioni di presentazione del territorio con i principali recapiti a cui far riferimento, il tutto accompagnato da commenti di approfondimento sulle curiosità che i turisti possono scoprire. Sono, inoltre, raccolti ben 18 itinerari di varia difficoltà che attraversano completamente l’Alpago, un suggerimento utile per tutti gli amanti delle escursioni in montagna.
Per informazioni:
Edizioni Filò Tel: 0437-30103 
Mail to: redazionefilo@edizionifilo.com;
Comune Farra d’Alpago: Tel: 0437-430318

Share
- Advertisment -

Popolari

Torna in libreria Anna Bellini con il romanzo “Corona per corona”

Anna Bellini, medico veronese, scrittrice, pittrice, attrice di teatro, conosciuta dal pubblico bellunese per aver presentato in città negli anni scorsi i suoi libri,...

Marcolin Group: Roberta Viganò è la nuova responsabile della comunicazione

Marcolin Group comunica oggi la nomina di Roberta Viganò in qualità di Marketing Communication Manager. A diretto riporto del Marketing, Communication & Events Director Matteo...

Allarme dei sindaci agordini per l’economia turistica. De Carlo: “Preoccupazione condivisibile. I sindaci non sostengono un governo che guarda solo alle poltrone”

“Il ministro D'Incà qualche settimana fa diceva di avere il sostegno dei sindaci bellunesi. Si vede che, oltre a non aver parlato con me,...

Zanoni (PD): “Animali selvatici stremati da un mese di neve e ghiaccio. Zaia fermi la caccia in tutta la Zona Alpi, lo prevede la...

"Nelle nostre montagne la neve ghiacciata e indurita presente da settimane, accompagnata da temperature polari, sta mettendo a rischio migliaia di animali ormai stremati...
Share