13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 15, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Piano casa, soddisfazione del presidente dell'Uapi Tramontin

Piano casa, soddisfazione del presidente dell’Uapi Tramontin

L’edilizia è in crisi: non solo a Belluno e non solo nel Veneto. Negli ultimi dodici mesi, a livello europeo, l’attività del settore è, infatti, calata del 3,1% e per quest’anno le previsioni indicano la possibilità di un ulteriore peggioramento della situazione con perdite del volume di affari che in media potranno aggirarsi intorno al 7,5%, mentre le prime timide previsioni di crescita si ipotizzano solo nel 2011. Dati preoccupanti anche in ragione del fatto che il mercato dell’edilizia produce oltre il 10% del Pil dell’UE, cioè tre volte la quota del settore automobilistico.
“A Belluno – dice Paolo Tramontin, Presidente dei costruttori dell’Unione Artigiani e Piccola Industria – il peso del settore è ancora maggiore e le conseguenze della crisi si stanno dimostrando davvero gravi. Servirebbero misure strutturali, come il finanziamento dei lavori per la riqualificazione energetica degli edifici e un’Iva agevolata generalizzata, ma anche un sostegno alle famiglie nell’acquisto delle abitazioni e minori ostacoli all’accesso al credito per le imprese.”Di queste misure, però, non c’è traccia neppure nell’ultimo decreto anticrisi del governo nazionale. L’unico fatto nuovo è rappresentato dall’approvazione del piano casa da parte del Consiglio Regionale: e il giudizio positivo dell’UAPI è scontato, ma con qualche puntualizzazione. “E’ sicuramente un provvedimento importante – dice Tramontin – perché può generare investimenti interessanti, che molti non stavano facendo proprio in attesa delle decisioni politiche. Nonostante si sia perso del tempo prezioso e il piano casa arrivi al picco della crisi, ora che il quadro legislativo c’è non resta che sperare che i Comuni mettano subito in agenda la questione e che nessuno aspetti la scadenza del 30 ottobre. L’appello che lanciamo è di dare la massima priorità ai deliberati di competenza, anche perché in montagna la stagione finisce presto e non possiamo aspettare la primavera del prossimo anno per vedere i primi effetti del provvedimento.”

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Alpago cerca rilevatori per il censimento

All’Albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Alpago, è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi...

Contributo per avversità atmosferiche dal 28 al 30 agosto 2020. Domande entro venerdì 30 luglio 2021

La Regione del Veneto, con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 94 del 30 agosto 2020, ha riconosciuto lo "stato di crisi" per...

Danni da maltempo dicembre 2020. Parte la raccolta dati: i Comuni hanno tempo fino al 22 giugno

Nelle ultime settimane è stato nominato il commissario delegato all’emergenza meteo del 4-9 dicembre 2020, che in gran parte del Bellunese ha creato notevoli...

35esima edizione della Mostra dell’Artigianato di Feltre: presentato oggi il programma ufficiale nella Sala degli Stemmi del Palazzo Municipale

Si alza il sipario sull’edizione numero 35 della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale Città di Feltre. Il programma della rassegna è stato presentato stamane...
Share