13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Cronaca/Politica Va a funghi e muore precipitando in una forra sotto Costa di...

Va a funghi e muore precipitando in una forra sotto Costa di Lamon

Uscito ieri in cerca di funghi, è morto precipitando in una profonda forra nel bosco. P.M., 53 anni, di Lamon, era partito da casa per dirigersi nei boschi sotto località Costa di Lamon, senza più fare ritorno. A sera, non vedendolo rientrare, i famigliari e gli amici hanno iniziato a cercarlo, finchè attorno a mezzanotte hanno chiesto l’intervento del Soccorso alpino. Una squadra della stazione di Feltre ha iniziato a perlustrare la zona, compresa la stretta gola disegnata dal rio Valmaggiore. Nella notte i soccorritori si sono calati nella forra e, vicino a una vasca naturale piena d’acqua, hanno visto affiorare il sacchetto di plastica che conteneva i funghi.  Illuminando con le torce la superficie, hanno individuato sommerso il corpo senza vita dell’uomo. Dopo averlo portato fuori dal torrente, ne è stato constatato il decesso. Poichè era impensabile recuperarlo al buio, in una zona pericolosa, le squadre hanno atteso le prime luci del giorno e questa mattina in sei sono tornati nel punto del ritrovamento. Il luogo stretto e la fitta vegetazione hanno impedito l’intervento dell’elicottero. I soccorritori sono quindi scesi a valle trasportando la barella lungo la forra, fino a raggiungere il ponte di Arina, dove la salma è stata affidata al carro funebre, perchè la accompagnasse nella cella mortuaria di Feltre. L’uomo, il giorno prima, è probabilmente scivolato molto più a monte ed è stato trascinato dall’acqua del torrente, fino a fermarsi nel luogo dove è stato rinvenuto, sotto una cascata verticale di una quindicina di metri.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share