13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Cronaca/Politica Disservizi telefonici: richiamo di Sergio Reolon al Garante delle Comunicazioni

Disservizi telefonici: richiamo di Sergio Reolon al Garante delle Comunicazioni

«Sono necessarie verifiche puntuali». Il presidente della Provincia, Sergio Reolon ha informato oggi l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e il Comitato Regionale per le Comunicazioni del Veneto dei ripetuti disservizi subiti da numerosi cittadini nel cambio di gestore telefonico. «Sulla scorta di articoli comparsi sugli organi di stampa a diffusione locale», scrive Reolon, «e di segnalazioni effettuatemi da cittadini bellunesi avverto il dovere di notiziare codesta Autorità e Comitato di disservizi subiti da singoli utenti in occasione di cambio di gestore di utenza telefonica che sarebbero consistiti – secondo quanto mi è stato riferito e segnalato dalla stampa – nella impossibilità di usufruire del servizio telefonico divenendo la linea “muta” senza preavviso dopo la conclusione di passaggio da un gestore all’altro e non riuscendo a  riacquisire la funzionalità neppure dopo le segnalazioni alle stesse Compagnie interessate». Questo tipo di disservizi, prosegue il presidente, «oltre a creare disagio nell’utente – consumatore cagiona grave danno quando interessa le imprese. Ultimo, in ordine di tempo, è l’episodio riguardante una utente di Zoldo Alto affittuaria di appartamenti impossibilitata a ricevere telefonate da clienti nella stagione estiva. Invito pertanto codesta Autorità e Comitato a compiere le verifiche del caso e eventualmente intraprendere le conseguenti azioni nell’interesse degli utenti bellunesi».

Share
- Advertisment -

Popolari

Zero pazienti in terapia intensiva all’Ulss Dolomiti. Disattivata anche la geriatria covid al San Martino. Vaccini, superati i 100mila

Belluno, 12 maggio 2021 - Al momento non ci sono pazienti covid positivi in Terapia Intensiva in Ulss Dolomiti. Rimangono comunque disponibili, in caso di...

Feltre. Prorogate al 31 luglio le aperture festive per acconciatori, estetisti, tatuaggio e piercing

Il sindaco di Feltre Paolo Perenzin ha firmato l'ordinanza che autorizza l'apertura in deroga nelle giornate festive per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio...

Riaperture in attesa del nuovo Decreto. Lunedì 17 maggio prevista la Cabina di regia tra le forze di maggioranza

In Veneto, solo per la filiera matrimoni, un indotto da 450 milioni fermo al palo da oltre un anno Froncolati, Portavoce Ho.Re.Ca. CNA Veneto: «In...

Il 90% di bellunesi vota a favore delle energie rinnovabili

Belluno 12 maggio 2021 - Nove bellunesi su dieci ritengono importante che la propria casa venga alimentata da energie rinnovabili e oltre otto su...
Share