13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 9, 2021
Home Cronaca/Politica Tre ragazzi austriaci danneggiano la fontana di Farra, bloccati dalla Polizia Locale

Tre ragazzi austriaci danneggiano la fontana di Farra, bloccati dalla Polizia Locale

Pronto  intervento da parte della polizia locale di Farra d’Alpago, nel tardo pomeriggio di sabato scorso, per bloccare tre ragazzi austriaci che, in evidente stato di ebbrezza, stavano danneggiando la fontana del paese. Tre ragazzi austriaci, giunti a Farra per trascorrere dei giorni di vacanza, si sono gettati nella fontana del paese sabato pomeriggio. L’insolito bagno però si è concluso con il danneggiamento della fontana. Una volta compreso il danno all’impianto che crea i giochi d’acqua, i ragazzi si sono velocemente avviati verso il campeggio Saratei, dove erano sistemati. L’agente di polizia locale Deborah Da Rold, di pattuglia quel pomeriggio, si è affrettata ad inseguirli riuscendo a bloccarli nei pressi del campeggio fino all’arrivo dei carabinieri di Puos che hanno subito provveduto all’identificazione. In seguito, i giovani sono stati condotti nell’ufficio della polizia locale per la stesura dei verbali e la notifica delle sanzioni amministrative, già saldate, e penali, alle quali dovranno rispondere a causa della bravata commessa. “Voglio esprimete tutta la mia soddisfazione” – spiega Luca Padovan, assessore alla Pubblica Sicurezza – “per efficienza del lavoro svolto dalla Polizia locale e vorrei sottolineare l’ottima collaborazione dimostrata dall’arma dei carabinieri della stazione di Puos d’Alpago nei confronti dei nostri agenti”

Share
- Advertisment -

Popolari

Comuni e Recovery Plan. Massaro: «Cambiare le regole o non riusciremo a spendere nulla»

Incontro questa mattina tra i vertici dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani e il Ministro alla Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta; al centro del confronto, il Recovery...

Festa della Donna e Sex Work: 120.000 donne non sono tutelate in Italia. Pia Covre: “Nessuna donna è colpevole o vittima perché sex worker”

8 marzo 2021 – In Italia si contano almeno 120.000 sex worker e circa 20 milioni di clienti annui. Solo nella dimensione online Escort...

Lupo. Bortoluzzi: «Presenza sempre più vicina alle case, serve un piano di gestione diverso»

«Per la tutela della piccola agricoltura di montagna, degli hobbisti dell’allevamento e anche in ottica di mantenimento del territorio serve un piano di gestione...

Una maxi coperta ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo per dire no alla violenza sulle donne

L’associazione UP – I Sogni fuori dal cassetto porta sulle Dolomiti “Viva Vittoria”: progetto d’arte relazionale, già sperimentato in numerose piazze italiane, coinvolgerà numerose...
Share