13.9 C
Belluno
domenica, Luglio 3, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo In partenza l'Estate partecipando: ricevuti a Palazzo Rosso i primi 38 ragazzi...

In partenza l’Estate partecipando: ricevuti a Palazzo Rosso i primi 38 ragazzi che lavoreranno in Comune

Sono stati ricevuti ieri mattina, nella Sala consiliare di Palazzo Rosso, i 38 ragazzi che, in quattro turni di tre settimane, si alterneranno in attività di supporto a diversi settori e uffici comunali, a partire dal 15 giugno prossimo. L’iniziativa, che va sotto il nome di “Estate partecipando”, è alla sua terza edizione e registra, anno dopo anno, un crescendo di adesioni. L’idea di base è quella di dare ai ragazzi residenti nel Comune di Belluno, che abbiano tra i 16 e i 18 anni (non compiuti), la possibilità di impegnarsi per tre settimane durante il periodo estivo, per 20 ore alla settimana, in stage formativi che consentano loro di conoscere da vicino l’organizzazione “Comune”, dando una mano per lo svolgimento di alcuni lavoretti di archiviazione o manutenzione ordinaria. “Credo molto in questo progetto – ha affermato l’assessore alle Politiche Giovanili, Marco Da Rin Zanco – perché è un’ottima occasione per incontrare i ragazzi del nostro Comune,  instaurando un rapporto privilegiato che ci permetterà di comunicare per coinvolgerli in progetti pensati per i giovani. Il loro primo contatto con l’Informagiovani, attraverso questo esperienza, fa ben sperare che in futuro possano prendere questo servizio come punto di riferimento per le loro esigenze e per essere sempre aggiornati sulle proposte del Comune per loro”. Dopo il saluto di benvenuto da parte dell’assessore, ai ragazzi sono state illustrate le modalità di svolgimento dello stage, con l’intervento della referente del Centro per l’Impiego di Belluno e dei tutor dei diversi settori in cui i ragazzi saranno inseriti. Il progetto è stato costruito e seguito dall’Informagiovani, dall’Ufficio Formazione del Comune, dal Servizio Sociale e Gioventù e verrà realizzato grazie all’impegno dei settori Tecnologici, Economato, Archivio Storico, Archivio e Protocollo, Polizia Locale. Al momento tutti i posti disponibili sono stati assegnati. Si accettano le iscrizioni di ulteriori partecipanti solo in qualità di riserve in caso di eventuali rinunce.
Ulteriori informazioni potranno essere chieste all’Informagiovani di Piazza Duomo, 2, dal martedì al venerdì, dalle 16 alle 19, e il sabato, dalle 9 alle 12 (telefono 0437 913255, email: informagiovani@comune.belluno.it, gruppo “Belluno Giovane” su Facebook)

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclabile Soverzene-Ponte, la Provincia promuove la nuova passerella sul Piave

Da Rold: «Fare rete tra territori per integrare una mobilità sempre più sostenibile» «Le piste ciclabili sono un'infrastruttura importantissima e anche un simbolo. Sono importanti...

Interventi di soccorso in montagna

Val di Zoldo (BL), 02 - 07 - 22   Alle 18.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sonino...

Giochi in musica. Lezioni per giovanissimi dalla Filarmonica di Belluno. A Cavarzano, Limana, Nevegal, Pieve di Cadore

Giochi in musica. Anche per l'estete 2022, la Filarmonica di Belluno organizza lezioni gratuite e aperte dedicate ai bambini di età compresa tra i...

Che cos’è il bene comune? * di Daniele Trabucco

Nel dibattito politico si sente spesso ripetere, tanto dalle forze di maggioranza, quanto da quelle di minoranza, che la loro azione tende a realizzare...
Share