13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Cronaca/Politica L'Abm e l'Ici sulla prima casa dei cittadini all'estero

L’Abm e l’Ici sulla prima casa dei cittadini all’estero

Con Risoluzione n. 1 del 4 marzo 2009 il Dipartimento delle Finanze parrebbe avere disdetto la precedente Risoluzione n. 12 del 5 giugno 2008 dello stesso Dipartimento con la quale si delegava ai comuni la possibilità di  concedere  l’estensione dell’esenzione ICI sulla prima abitazione a favore dei proprietari di unità immobiliari in Italia residenti all’estero. Sulla base del provvedimento 2008 quasi tutti i comuni della Provincia avevano deliberato in tal senso, estendendo l’esenzione ICI sulla prima casa ai nostri concittadini  all’estero. Con la citata Risoluzione 1/2009, invece,  il Dipartimento delle Finanze non cita tra le abitazioni assimilabili a prima casa tali immobili; non solo, ma invita i comuni a recuperare il tributo 2008 nei confronti di coloro che non hanno diritto all’esenzione. Ciò sta generando grande preoccupazione e risentimento nei nostri connazionali all’estero cui verrebbe tolto un diritto sino ad oggi  generalmente  riconosciuto, generando ancora una volta amarezza e la convinzione  di essere discriminati rispetto ai concittadini residenti in Italia. Su questo problema il presidente dell’ABM è nuovamente intervenuto, questa volta con una lettera dello scorso 4 giugno indirizzata ai parlamentari bellunesi, per chiedere loro un tempestivo intervento perché venga   confermato il riconoscimento della predetta esenzione.
PRESENTATO  IN PROVINCIA “ITALIANI IN SLAVONIA”.
La “Comunità Italo – Croata “Plostine”” , collegata alla nostra associazione, presenta lunedì 15 giugno p.v. alle ore 20 nella sala parrocchiale di Farra d’Alpago la seconda edizione del libro edito dalla Comunità Italiana di Lipik (Croazia) “Italiani in Slavonia – 1880-2005”,  una interessante e suggestiva storia della nostra emigrazione – soprattutto bellunese – in quel lontano angolo della Croazia, che  non molti anni fa fu  devastato da un sanguinoso conflitto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share